N. 163 RICORSO PER LEGITTIMITA' COSTITUZIONALE 22 ottobre 2012

 
INDICE
ESTRATTO GRATUITO

Ricorso del Presidente del Consiglio dei Ministri (C.F.

80188230587), rappresentato e difeso in virtu' di legge dall'Avvocatura Generale dello Stato (fax 06/96514000 PEC ags_m2@mailcert.avvocaturastato.it), presso i cui uffici e' legalmente domiciliato in Roma, alla via dei Portoghesi n. 12;

Contro la Regione Molise, in persona del suo Presidente pro tempore per la declaratoria di illegittimita' costituzionale della legge regionale n. 19 del 7 agosto 2012, pubblicata nel B.U. Molise 16 agosto 2012, n. 19 per contrasto con l'art. 81, quarto comma, della Costituzione (delibera del Consiglio dei Ministri del 9 ottobre 2012);

Fatto Nel Bollettino Ufficiale della Regione Molise del 16 agosto 2012 e' stata pubblicata la legge regionale 7 agosto 2012, n. 19, intitolata 'Interventi in favore delle associazioni combattentistiche e d'arma', la quale prevede, in favore delle associazioni combattentistiche, d'arma e delle forze dell'ordine regolarmente costituite ed operanti nel Molise, la concessione di contributi finalizzati a conseguire il raggiungimento degli scopi istituzionali.

La legge disciplina i criteri per la concessione dei detti benefici da parte della Regione e pone gli obblighi di rendicontazione preventiva e consuntiva a carico delle associazioni.

L'art. 5 di tale testo, rubricato 'Norma finanziaria', stabilisce che 'Agli oneri finanziari derivanti dall'applicazione della presente legge si provvede con i fondi stanziati in sede di finanziamento della legge regionale n. 10/1985. Per gli anni successivi si provvede con le rispettive leggi di approvazione del bilancio regionale'.

La legge regionale 19 aprile 1985, n. 10, richiamata da quella qui in esame, disponeva, all'art. 7, 'Norma finanziaria': 'L'onere derivante dall'applicazione della presente legge e' finanziato con quota parte dei fondi attribuiti alla Regione ai sensi dell'art. 8 della legge 16 maggio 1980, n. 281.

Per l'anno 1985, l'onere di L. 78.000.000 derivante dall'applicazione della presente legge e' posto a carico del capitolo n. 39470 'Spese per contributi a favore delle Associazioni combattentistiche e d'Arma' con una previsione di' competenza e una dotazione di cassa di L. 78.000.000.

Nello stato di previsione della spesa del bilancio 1985, in corso di esame governativo...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA