Ricorso per la dichiarazione di fallimento da parte del debitore (art. 6 D.l.vo 9 gennaio 2006, n. 5)

Autore:Cinzia De Stefanis
Aggiornato al:Gennaio 2008
 
ESTRATTO GRATUITO

Page 872

Tribunale civile di. . . Sezione fallimentare 1

RICORSO PER LA DICHIARAZIONE DI FALLIMENTO DA PARTE DEL DEBITORE

La . . . in persona del suo legale rappresentante pro tempore, sig. . . . rappresentata e difesa dal l'avv. . . . ed elettivamente domiciliata presso il suo studio in . . . via . . . n. . . . giusta procura speciale posta in calce al presente atto.

PREMESSO

- che la . . . è creditrice della . . . della somma di euro . . . , in forza del decreto ingiuntivo n. . . . , r.g.n. . . . , emesso in data . . . dal . . . , notificato in data . . . , e reso in for mula esecutiva il . . . ; - che in forza di tale titolo esecutivo è stato notificato in data . . . il successivo atto di precetto in danno dell'emarginata società; - che a seguito della richiesta di pignoramento mobiliare, effettuata in danno della . . . in data . . . , emergeva che ". . .", come risultante dall'allegato verbale di pignoramento redatto dall'ufficiale giudiziario intervenuto; - che l'odierno ricorrente, nonostante l'attività svolta, non ha potuto soddisfare le proprie ragioni creditorie; - che da quanto sopra risulta evidente lo stato di decozione e di insolvenza in cui versa la . . . non essendo la stessa in grado di adempiere alle proprie obbligazioni, oltre a non essere più reperibile; tali circostanze rappresentano quindi, in modo del tutto evidente, lo stato di insolvenza della società, che in conformità di un consolidato orientamento giurisprudenziale e dottrinale (cfr. . . .) individua, ai fini della dichiarazione di fallimento, proprio lo stato di decozione dell'impresa quale sintomo dello stato di insolvenza, il quale si manifesta allorquando la stessa non è più in grado di soddisfare regolarmente le proprie obbligazioni. Tutto ciò premesso, la . . . , come in epigrafe rappresentata, difesa e domiciliata

CHIEDE

all'Ecc.mo tribunale adito, visto l'articolo 6 D.L.vo 9 gennaio 2006, n. 5, di voler dichiarare Page 873 il fallimento della . . ., in persona del legale rappresentante pro tempore, con sede in . . . via . . . n. . . .; che le comunicazioni e gli avvisi riguardanti la procedura in oggetto vengano inoltrate ai seguenti al seguente numero e indirizzo: numero telefax . . ,e indirizzo di posta elettronica . . .

Con ogni consequenziale provvedimento.

Si allegano: copia decreto ingiuntivo n. . . . ; copia atto di precetto; copia verbale di pignoramento...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA