DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 28 aprile 2006 - Indizione del referendum popolare confermativo della legge costituzionale recante modifiche alla Parte II della Costituzione

 
ESTRATTO GRATUITO

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Visti gli articoli 138 e 87 della Costituzione;

Vista la legge 25 maggio 1970, n. 352, recante norme sui referendum previsti dalla Costituzione e sulla iniziativa legislativa del popolo, e successive modificazioni;

Viste le ordinanze dell'Ufficio centrale per il referendum costituito presso la Corte di cassazione, di cui due emesse in data 21 febbraio 2006 e in pari data depositata e comunicate e la terza emessa in data 16 marzo 2006 e in pari data depositata e comunicata, con le quali sono state dichiarate legittime le richieste di referendum popolare, ai sensi dell'art. 138, secondo comma, della Costituzione, per l'approvazione del testo della legge costituzionale concernente: ´Modifiche alla Parte II della Costituzioneª, approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 269 del 18 novembre 2005;

Visto, in particolare, l'art. 15 della citata legge 25 maggio 1970, n. 352, il quale prevede che il referendum sia indetto entro sessanta giorni dalla comunicazione dell'ordinanza che lo abbia ammesso e che il medesimo si svolga in una domenica compresa tra il cinquantesimo e il settantesimo giorno successivo all'emanazione del decreto di indizione;

Vista la...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA