Recentissime dalle SS.UU.

Pagine:259-
 
ESTRATTO GRATUITO

Page 259

Le Sezioni Unite penali della Corte di cassazione, all'udienza del 28 marzo 2006, ric. P.M. c. ignoti, hanno deciso nel senso che:

- è legittima l'apposizione di un termine per la chiusura delle indagini a carico di ignoti nel provvedimento con il quale il giudice per le indagini preliminari autorizzi, ai sensi dell'art. 415, comma 2, c.p.p., la prosecuzione delle indagini stesse.

Le Sezioni Unite penali della Corte di cassazione, all'udienza del 28 marzo 2006, ric. Alloussi, hanno deciso nel senso che:

- possono essere concesse le misure alternative alla detenzione anche allo straniero extracomunitario illegalmente presente sul territorio nazionale.

Le Sezioni Unite penali della Corte di cassazione, all'udienza del 28 marzo 2006, ric. Prisco, hanno deciso nel senso che:

- non può essere disposta l'effettuazione di riprese visive nel domicilio, «al di fuori dell'ipotesi di video-registrazioni di comportamenti di tipo comunicativo», mentre detta effettuazione può essere invece disposta, con provvedimento motivato dell'A.G., «in luoghi diversi dal "domicilio" ma in situazioni meritevoli di tutela della "riservatezza"».

Le Sezioni Unite penali della Corte di cassazione, all'udienza dell'11 aprile 2006, ric. Sepe e Caruso, hanno deciso nel senso che:

- non costituiscono...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA