Fanes S.R.L. Cassa di Risparmio di Bolzano S.P.A.

 
ESTRATTO GRATUITO

Avviso di cessione di crediti pro soluto ai sensi del combinato disposto degli articoli 1 e 4 della legge n. 130 del 30 aprile 1999 (in seguito, la "Legge sulla Cartolarizzazione") e dell'articolo 58 del D.Lgs. n. 385 del 1 settembre 1993 (in seguito, il "Testo Unico Bancario") e relativa informativa privacy ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. del 30 giugno 2003, n. 196.

La Fanes S.r.l. (in seguito, l'"Acquirente") comunica che in data 24 novembre 2011 ha concluso con Cassa di Risparmio di Bolzano S.p.A. (in seguito, la "Banca") un contratto di cessione di crediti pecuniari individuabili in blocco ai sensi e per gli effetti del combinato disposto degli articoli 1 e 4 della Legge sulla Cartolarizzazione e dell'articolo 58 del Testo Unico Bancario. In virtu' di tale contratto la Banca ha ceduto, e l'Acquirente ha acquistato, pro soluto, con effetto dal 24 novembre 2011, ai termini ed alle condizioni ivi specificate, ogni e qualsiasi credito derivante dai e/o relativo ai mutui fondiari ed ipotecari in bonis erogati ai sensi di contratti di mutuo (in seguito, rispettivamente, i "Mutui" ed i "Contratti di Mutuo") stipulati dalla Banca con i propri clienti (ivi inclusi, a mero scopo esemplificativo, (a) tutte le somme dovute al 31 ottobre 2011 (in seguito, la "Data di Valutazione") a titolo di Rata o ad altro titolo ai sensi dei Contratti di Mutuo; (b) i crediti relativi al capitale dovuto e non pagato, agli interessi o agli importi dovuti ad altro titolo in relazione ai Mutui; (c) ogni altro credito relativo o correlato ai Mutui ed ai Contratti di Mutuo, inclusi gli indennizzi; (d) i crediti derivanti dalle relative polizze assicurative; (e) i crediti della Banca nei confronti di terzi in relazione ai Mutui, alle garanzie accessorie, alle polizze assicurative o al relativo oggetto; tutti cosi' come assistiti dai privilegi e dalle garanzie di qualsiasi tipo e da chiunque prestati a favore della Banca e dalle cause di prelazione relativi ai predetti diritti e crediti, ed a tutti gli altri diritti accessori ad essi relativi) che alla Data di Valutazione (salvo ove di seguito diversamente previsto) soddisfacevano i seguenti criteri cumulativi: (i) siano stati concessi esclusivamente dalla Banca in qualita' di soggetto mutuante; (ii) siano stati stipulati tra l' 11 luglio 1995 (incluso) ed il 30 agosto 2011 (incluso); (iii) siano stati erogati ai sensi di contratti di mutuo disciplinati dalla legge della Repubblica Italiana; (iv) che non siano stati stipulati o conclusi (come indicato nel relativo contratto di mutuo) ai sensi: (a) di qualsiasi legge o normativa (anche regionale e/o provinciale) che preveda la concessione di: (1) contributi o agevolazioni in...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA