PROVVEDIMENTO 19 gennaio 2015 - Regolamento sulla gestione collettiva del risparmio. (15A01944)

LA BANCA D'ITALIA Visto il decreto legislativo del 24 febbraio 1998, n. 58 (Testo Unico delle disposizioni in materia di intermediazione finanziaria, di seguito «TUF»), come da ultimo modificato dal decreto legislativo del 4 marzo 2014, n. 44 di recepimento della direttiva 2011/61/UE in materia di gestori di fondi alternativi (AIFMD);

Visti in particolare i seguenti articoli del TUF: 6, comma 1;

8, commi 1 e 2;

10, commi 1 e 3;

11;

15, comma 5;

32-quater, comma 3;

33, comma 5;

34, commi 1, 3 e 4;

35;

35-bis, commi 1, 2 e 3;

35-ter;

35-septies;

35-undecies;

36, commi 2 e 5;

37, commi 4 e 5;

38;

40, commi 1 e 2;

40-bis, commi 1 e 4;

40-ter, commi 2 e 4;

41, commi 2 e 3;

41-bis, commi 3 e 5;

41-ter, comma 3;

47, comma 3;

48, comma 4;

49, comma 3;

190;

195;

Vista la direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio 2011/61/UE dell'8 giugno 2011 concernente i gestori di fondi di investimento alternativi (AIFMD), che modifica le direttive 2003/41/CE e 2009/65/CE e i regolamenti (CE) n. 1060/2009 e (UE) n. 1095/2010;

Visto il regolamento delegato (UE) del 19 dicembre 2012, n. 231/2013, che integra la direttiva 2011/61/UE del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda deroghe, condizioni generali di esercizio, depositari, leva finanziaria, trasparenza e sorveglianza;

Visti i regolamenti (UE) nn. 345 e 346 del 17 aprile 2013, relativi alla disciplina dei fondi europei di venture capital (EuVECA) e dei fondi europei per l'imprenditoria sociale (EuSEF);

Vista la direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio 2009/65/CE del 13 luglio 2009, concernente il coordinamento delle disposizioni legislative, regolamentari ed amministrative in materia di taluni organismi di investimento collettivo in valori mobiliari (OICVM);

Viste le seguenti linee guida dell'Autorita' europea degli strumenti finanziari e dei mercati - AESFEM (ESMA): Orientamenti sui concetti chiave della direttiva GEFIA (ESMA/2013/611 del 13 agosto 2013);

Orientamenti su questioni relative agli ETF e ad altri OICVM (ESMA/2014/937 del 1° agosto 2014);

Vista la direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio 2007/44/CE del 5 settembre 2007 che modifica la direttiva 92/49/CEE del Consiglio e le direttive 2002/83/CE, 2004/39/CE, 2005/68/CE e 2006/48/CE per quanto riguarda le regole procedurali e i criteri per la valutazione prudenziale di acquisizioni e incrementi di partecipazioni nel settore finanziario;

Vista la direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio 2013/14/UE del 21...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA