Presentazione del volume

Autore:Antonio Uricchio
Pagine:9-13
 
ESTRATTO GRATUITO
9
PRESENTAZIONE
Nell’immaginario comune, l’espressione pirateria evoca film
avventurosi e racconti avvincenti, spesso a lieto fine, ricchi di epi-
sodi di coraggio ed eroismo. La stessa radice etimologica (dal greco
lh/sthv", pirata è colui che cerca la sua fortuna nelle avventure; si ve-
da, più ampiamente, la relazione del Magnifico Rettore Prof. Petrocelli),
sta peraltro a indicare l’attività di quei marinai che, abbandonando per
scelta o per costrizione i vascelli mercantili, si dedicano a solcare i
mari, cercando ed esplorando, per assalire e depredare le navi piene
di mercanzie1, affrontando pericoli di ogni genere.
Nonostante la cornice epica e romanzata in cui viene rappre-
sentata, la pirateria ha sempre costituito una seria minaccia per la
sicurezza dei trasporti marittimi e per la vita degli equipaggi, in
considerazione del ricorso sistematico a violenze ed efferatezze.
Per quanto fenomeno antichissimo, essa è attualmente più che mai
diffusa, utilizzando tecniche ed armi sempre più sofisticate rispetto
a quelle del passato. In alcune aree del globo, la pirateria assume
dimensioni preoccupanti sia sotto il profilo economico che geopoli-
tico; in particolare nel Golfo di Aden e nell’Oceano Indiano il nu-
mero degli attacchi si è raddoppiato rispetto all’anno scorso. Se poi
si considera l’entità dei flussi di traffico (oltre 20.000 navi mercantili
ogni anno) e la valenza strategica delle merci trasportate su queste
rotte (pari al 12% del greggio mondiale), si può facilmente com-
1 Diversi sono i termini con i quali sono indicati i pirati nel corso del tempo.
Tra questi, bucanieri, derivato da Boucan, e filibustieri, derivato dal francese
filibustirs (in inglese freebooter). Benché spesso accomunati ai pirati, i corsari
erano invece combattenti al servizio di un governo che, in cambio di un’autoriz-
zazione a rapinare navi mercantili nemiche (lettera di corsa, da qui corsari), in-
cameravano parte del bottino.

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA