CONCORSO (scad. 18 giugno 2012) - Concorso pubblico, per titoli ed esami, a tre posti di categoria C, posizione economica C1, area amministrativa, con rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato, di cui due posti riservati alle categorie di volontari delle Forze armate.

 
ESTRATTO GRATUITO

IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO Visto il testo unico delle disposizioni concernenti lo statuto degli impiegati civili dello Stato di cui al decreto del Presidente della Repubblica 10.1.1957, n. 3;

Visto il decreto del Presidente della Repubblica 3.5.1957, n.

686, contenente norme di esecuzione del sopracitato testo unico;

Vista la legge 23.8.1988, n. 370, con la quale viene abolita l'imposta di bollo per le domande di concorso e di assunzione presso le amministrazioni pubbliche;

Vista la legge 9.5.1989, n. 168;

Vista la legge 7.8.1990, n. 241, recante norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi e successive modifiche e integrazioni ed il relativo regolamento di Ateneo di attuazione, emanato il 30.7.2010 con decreto rettorale 30001;

Vista la legge 10.4.1991, n. 125, che garantisce pari opportunita' tra uomini e donne per l'accesso al lavoro;

Vista la legge 5.2.1992, n. 104, che detta i principi dell'ordinamento in materia di diritti, integrazione sociale e assistenza delle persone handicappate;

Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 7.2.1994, n. 174, che regolamenta l'accesso dei cittadini degli Stati membri dell'Unione Europea ai posti di lavoro presso le Amministrazioni Pubbliche;

Visto il decreto del Presidente della Repubblica 9.5.1994, n. 487 e successive modifiche e integrazioni, le cui norme regolamentano l'accesso ai pubblici impieghi nella pubblica amministrazione e le modalita' di svolgimento dei concorsi;

Vista la legge 21.6.1995, n. 236, recante disposizioni urgenti per il funzionamento delle universita';

Vista la legge 15.5.1997, n. 127, riguardante misure urgenti per lo snellimento dell'attivita' amministrativa e dei procedimenti di decisione e di controllo;

Visto il decreto legislativo 1.12.1997, n. 468, recante norme in materia di 'Revisione della disciplina sui lavori socialmente utili, a norma dell'art. 22 della legge 24.6.1997, n. 196';

Vista la legge 16.6.1998, n. 191, che, tra l'altro, modifica e integra la sopracitata legge 15.5.1997, n. 127;

Vista la legge 12.3.1999, n. 68, recante norme per il diritto al lavoro dei disabili;

Vista la delibera del 15.3.2000, con la quale il Consiglio di Amministrazione ha approvato l'introduzione di un contributo per le spese generali e postali, pari a Euro 15,49, per la partecipazione ai concorsi indetti per l'assunzione di personale tecnico e amministrativo;

Visto il decreto del Presidente della Repubblica 28.12.2000, n.

445, recante il testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa;

Visto il decreto rettorale n. 23397 del 3.11.2008, con il quale e' emanato il Regolamento di Ateneo sui procedimenti di selezione per l'accesso ai ruoli del personale tecnico e amministrativo dell'Universita' degli Studi di Milano-Bicocca e successive modifiche;

Visto il decreto legislativo 30.3.2001, n. 165, recante norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle Amministrazioni Pubbliche;

Visto il decreto legislativo 30.6.2003, n. 196, in materia di protezione dei dati personali ed il regolamento di Ateneo per il trattamento dei dati sensibili e giudiziari emanato con decreto rettorale 12891 del 23.12.2005;

Visto il decreto legislativo 9.7.2003, n. 216, riguardante l'attuazione della direttiva 2000/78/CE per la parita' di trattamento in materia di occupazione e di condizioni di lavoro;

Visto il CCNL del Comparto Universita' vigente;

Vista la delibera del 24.1.2012 con la quale il Consiglio di Amministrazione ha approvato la proposta di utilizzo del turn-over 2011;

Vista la delibera del 24.1.2012 con la quale il Consiglio di Amministrazione ha approvato l'istituzione di n. 3 posti di Categoria C, posizione economica C1, Area Amministrativa, con rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato;

Accertata l'inesistenza di graduatorie utili di concorsi gia' espletati, in relazione alla specifica professionalita' richiesta;

Vista la Nota del 9.2.2012, prot. 3118/12, con la quale il Direttore Amministrativo richiede al Dipartimento della Funzione Pubblica della Presidenza del Consiglio dei ministri l'autorizzazione alla copertura dei posti suddetti ai sensi degli articoli 30 e 34-bis del decreto legislativo 30.3.2001, n. 165;

Considerato che il Dipartimento della Funzione Pubblica della Presidenza del Consiglio dei ministri non ha comunicato, nei termini previsti dalla legge, alcuna assegnazione di personale collocato in disponibilita' in possesso della professionalita' richiesta;

Vista la circolare n. 40/2012 avente ad oggetto l'avviso di mobilita' ai sensi dell'art. 57 del codice civile N.L. del comparto Universita' 2006-2009 e dell'art. 30 del decreto legislativo 165/2001 che ha dato esito negativo;

Ritenuto pertanto di poter procedere all'avvio della procedura concorsuale ai sensi dell'art. 34-bis, comma 4, del decreto legislativo 30.3.2001, n. 165;

Visto il decreto legislativo 15.3.2010, n. 66, in materia di 'Codice dell'ordinamento militare';

Tenuto contoche questa Amministrazione ha cumulato frazioni di posti da riservare alle categorie di volontari delle Forze Armate di cui agli articoli 1014 e 678 del decreto legislativo 15.3.2010 sopra richiamato;

Vista la legge 12.11.2011, n. 183, circa le disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (Legge di Stabilita' 2012);

Accertato l'adempimento all'obbligo previsto dall'art. 16 della legge n. 183/2011 di cui sopra;

Decreta:

Art. 1

Numero dei posti E' indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, a n. 3 posti di Categoria C, posizione economica C1, Area Amministrativa, con rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato presso l'Universita' degli Studi di Milano Bicocca.

N. 2 dei suddetti posti sono riservati alle categorie di volontari delle Forze Armate di cui agli articoli 1014 e 678 del decreto legislativo 15.3.2010, n. 66.

Nel caso in cui i posti riservati non vengano coperti da aventi titolo, si procedera' all'assunzione, ai sensi e nei limiti della normativa vigente, secondo l'ordine della graduatoria generale di merito.

Art. 2

Requisiti generali di ammissione Per l'ammissione al concorso e' richiesto il possesso dei seguenti requisiti generali:

  1. titolo di studio: diploma di istruzione secondaria di II grado (per i titoli di studio conseguiti all'estero e' richiesta la dichiarazione di equipollenza ai sensi della vigente normativa in materia);

  2. eta' non inferiore agli anni 18;

  3. la cittadinanza italiana ovvero la cittadinanza di altro Stato membro della Unione Europea; inoltre sono equiparati ai cittadini italiani gli italiani non appartenenti alla Repubblica;

  4. godimento dei diritti politici;

  5. idoneita' fisica all'impiego (l'Amministrazione ha facolta' di sottoporre a visita medica di controllo i vincitori di concorso in base alla normativa vigente);

  6. essere in posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari (per i nati fino all'anno 1985).

    Non possono accedere agli impieghi...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA