CONCORSO (scad. 28 novembre 2011) - Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di categoria D, posizione economica 1, area tecnica, tecnico scientifica ed elaborazione dati, per le esigenze del dipartimento di scienze mediche veterinarie.

 
ESTRATTO GRATUITO

IL DIRIGENTE Visto il testo unico delle disposizioni concernenti lo statuto degli impiegati civili dello Stato di cui al decreto del Presidente della Repubblica 10.01.1957, n. 3 e s.m.i., nonche' le relative norme di esecuzione;

Vista la legge 7.08.1990, n. 241 e s.m.i., recante norme in materia di diritto di accesso ai documenti amministrativi, ed il relativo regolamento di Ateneo di attuazione, adottato con decreto rettorale 378/12311 del 10.03.2008;

Visto il decreto del Presidente della Repubblica 9.05.1994, n.

487 e s.m.i., le cui norme regolamentano l'accesso ai pubblici impieghi nella pubblica amministrazione e le modalita' di svolgimento dei concorsi;

Visto il decreto del Presidente della Repubblica 28.12.2000, n.

445, recante il testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa;

Visto il decreto legislativo 30.03.2001, n. 165 e s.m.i., recante norme generali sull'ordinamento alle dipendenze delle Amministrazioni pubbliche;

Visto il decreto legislativo 30.06.2003, n. 196 recante norme sul trattamento dei dati personali ed il relativo regolamento di Ateneo di attuazione, adottato con decreto rettorale 271/09 del 23.02.2009;

Visto il decreto legislativo 11.04.2006, n. 198 e s.m.i., recante il 'Codice delle pari opportunita' tra uomo e donna a norma dell'art.

6 della legge 28.11.2005, n. 246';

Visto il contratto collettivo di lavoro del personale tecnico-amministrativo del Comparto Universita', sottoscritto in data 16.10.2008;

Visto il regolamento sull'accesso all'impiego presso l'Alma Mater Studiorum - Universita' di Bologna da parte del personale tecnico-amministrativo adottato con decreto rettorale 190/732 del 17.06.02, cosi' come modificato, da ultimo, con decreto rettorale 460/18184 del 19.04.2010;

Vista la delibera del Consiglio di amministrazione di questo Ateneo del giorno 11.10.2011, relativa alla 'Programmazione del personale - anno 2011';

Visto il Piano strategico di Ateneo per gli anni 2010-2013;

Valutato, alla luce dei piani programmatici in questione, che il fabbisogno attuale di professionalita', nell'ambito dell'area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, per le esigenze del Dipartimento di scienze mediche veterinarie e' di una unita';

Vista la nota prot. 43174 del 17.10.2011, indirizzata al Dipartimento della Funzione Pubblica, ufficio personale Pubbliche amministrazioni, Servizio mobilita', con la quale questo Ateneo, ai sensi dell'art. 34-bis del decreto legislativo n. 165/2001, ha comunicato la disponibilita' alla copertura del posto sopra specificato;

Visto l'avviso di mobilita' compartimentale prot. 43184 del 17.10.2011, con il quale questa Amministrazione ha provveduto ad attivare la procedura di mobilita' ai sensi dell'art. 57 del C.C.N.L.

vigente;

Ravvisata la necessita' e urgenza di procedere all'indizione della selezione pubblica per un posto di categoria D, area tecnica, tecnico scientifica ed elaborazione dati, per le esigenze del Dipartimento di scienze mediche veterinarie, al fine di non comprometterne il regolare funzionamento dei servizi;

Considerato che il posto di cui al presente bando pubblico si rendera' disponibile solo qualora risultino inefficaci sia la procedura ex art. 34-bis del decreto legislativo n. 165/2001, sia la procedura di mobilita' compartimentale ex art. 57 del C.C.N.L.

vigente;

Considerato che ad oggi non sono disponibili graduatorie per un profilo analogo a quello ricercato,

Dispone:

Art. 1

Numero dei posti - Profilo professionale E' indetta, presso l'Alma Mater Studiorum Universita' di Bologna, un concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di categoria D, posizione economica 1, area tecnica, tecnico scientifica ed elaborazione dati, per le esigenze del Dipartimento di scienze mediche veterinarie di questo Ateneo.

La figura professionale ricercata e' quella di un tecnico con competenze di proteomica e colture cellulari. Sono richieste capacita' di gestione delle problematiche connesse alla messa a punto di processi analitici applicabili nel campo della ricerca e della diagnostica su specie di interesse veterinario, nonche' di definizione di protocolli su una vasta gamma di matrici.

Si richiedono, inoltre, adeguate conoscenze delle tecnologie di biologia molecolare, con particolare riferimento alla realizzazione e validazione di saggi su specie di interesse veterinario e animali utilizzati nella sperimentazione.

La persona sara' chiamata a svolgere, in linea di massima, le seguenti attivita':

analisi delle proteine mono e bi-dimensionale;

allestimento analisi Western Blot, acquisizione di immagini, elaborazione e validazione dei dati;

allestimento, caratterizzazione e mantenimento di colture primarie di diversi tipi cellulari appartenenti a svariate specie.

La sede di servizio per la quale il presente bando viene indetto e' Bologna.

L'Amministrazione si riserva la possibilita' di utilizzare la graduatoria di merito anche per soddisfare future ed eventuali esigenze, anche temporanee, non solo per la sede di Bologna, ma anche per quelle di Cesena, Forli', Rimini e Ravenna.

Art. 2

Requisiti per l'ammissione alla selezione Possono partecipare alla selezione coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti:

1) cittadinanza italiana (gli italiani non appartenenti alla Repubblica sono equiparati ai cittadini italiani) o cittadinanza di uno degli Stati membri dell'Unione europea;

2) essere in possesso del seguente titolo di studio:

Lauree: Laurea in Biotecnologie (classe 1) oppure Scienze biologiche (classe 12) oppure Biotecnologie (classe L-2) oppure Scienze biologiche (classe L-13);

Lauree specialistiche: Biologia (classe 6/S) oppure Biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche (classe 9/S) oppure...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA