CONCORSO (scad. 19 novembre 2012) - Concorso pubblico, per esami, per la copertura di un posto di categoria D, posizione economica 1, area tecnica, tecnico scientifica ed elaborazione dati, per le esigenze dell'area edilizia e logistica.

 
ESTRATTO GRATUITO

IL DIRIGENTE Visto il testo unico delle disposizioni concernenti lo statuto degli impiegati civili dello Stato di cui al decreto del Presidente della Repubblica 10 gennaio 1957, n. 3 e s.m.i., nonche' le relative norme di esecuzione;

Vista la legge 7 agosto 1990, n. 241 e s.m.i., recante norme in materia di diritto di accesso ai documenti amministrativi, ed il relativo regolamento di Ateneo di attuazione, adottato con decreto rettorale 378/12311 del 10 marzo 2008;

Visto il decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n. 487 e s.m.i., le cui norme regolamentano l'accesso ai pubblici impieghi nella pubblica amministrazione e le modalita' di svolgimento dei concorsi;

Visto il decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, recante il testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa;

Visto il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 e s.m.i., recante norme generali sull'ordinamento alle dipendenze delle Amministrazioni pubbliche;

Visto il decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, recante norme sul trattamento dei dati personali ed il relativo regolamento di Ateneo di attuazione, adottato con decreto rettorale 271/09 del 23 febbraio 2009;

Visto il decreto legislativo 11 aprile 2006, n. 198 e s.m.i., recante il 'Codice delle pari opportunita' tra uomo e donna a norma dell'art. 6, della legge 28 novembre 2005, n. 246';

Visto l'art. 66 della legge del 6 agosto 2008, n. 133, di conversione del decreto legge del 25 giugno 2008, n. 112, recante disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitivita', la stabilizzazione della finanza pubblica e la perequazione tributaria, cosi' come da ultimo modificato dall'art.

14, del decreto legge n. 95 del 6 luglio 2012;

Vista la legge 30 dicembre 2010, n. 240 'Norme in materia di organizzazione delle Universita', di personale accademico e reclutamento, nonche' delega al Governo per incentivare la qualita' e l'efficienza del sistema universitario';

Visto il contratto collettivo di lavoro del personale tecnico-amministrativo del comparto Universita', sottoscritto in data 16 ottobre 2008;

Visto il regolamento sull'accesso all'impiego presso l'Alma Mater Studiorum - Universita' di Bologna da parte del personale tecnico-amministrativo adottato con decreto rettorale 190/732 del 17 giugno 2002, cosi' come modificato, da ultimo, con decreto rettorale 460/18184 del 19 aprile 2010;

Vista la delibera del consiglio di amministrazione di questo Ateneo del 2 maggio 2012, relativa alla 'Programmazione del personale TA per assunzioni anno 2012';

Visto il piano strategico di Ateneo per gli anni 2010-2013;

Valutato, alla luce dei piani programmatici in questione, che il fabbisogno attuale di professionalita' per le esigenze dell'Area edilizia e logistica di un'unita';

Considerato che, ad oggi, non sono disponibili graduatorie con un profilo analogo a quello ricercato;

Considerato l'esito negativo delle procedure di mobilita' di cui all'art. 30 e 34-bis del decreto legislativo 165/2001 e di cui all'art. 57 del C.C.N.L. vigente;

Ravvisata la necessita' e urgenza di procedere all'indizione del concorso pubblico per un posto di categoria D, area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, per le esigenze dell'Area edilizia e logistica;

Dispone:

Art. 1

Numero dei posti - Profilo professionale E' indetto, presso l'Alma Mater Studiorum, universita' di Bologna, un concorso pubblico, per esami, per la copertura di un posto di categoria D, posizione economica 1, area tecnica, tecnico scientifica ed elaborazione dati, per le esigenze dell'Area edilizia e logistica.

La professionalita' ricercata e' quella di un tecnico laureato che presidi i processi per l'adeguamento normativo e la messa a norma in tema di sicurezza degli edifici dell'Ateneo. Dovra' inoltre occuparsi della progettazione architettonica e funzionale d'interventi per la realizzazione, la ristrutturazione o il restauro degli immobili e collaborare nella gestione delle attivita' del contact center dell'Area edilizia e logistica con particolare riferimento alla gestione delle emergenze.

La figura professionale sara' adibita in linea di massima alle seguenti attivita':

supporto, in collaborazione con Unita' operativa di prevenzione e protezione del Servizio di medicina del lavoro, di prevenzione e protezione e di fisica sanitaria dell'Ateneo, alla pianificazione ed esecuzione degli interventi contenuti nel documento di valutazione del rischio (DVR);

partecipazione alla individuazione delle procedure da adottare e risorse da attivare in caso di emergenza, in un contesto di pianificazione di disaster recovery;

progettazione di interventi edilizi (ristrutturazione o restauro) su edifici vincolati e relativa istruttoria presso le competenti sopraintendenze ai beni culturali.

Sono richieste le seguenti conoscenze e competenze:

norme in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro;

interventi con particolare riferimento agli edifici vincolati;

pianificazione di azioni di disaster recovery;

project management;

programmi word, excel, access e cad;

nozioni di legislazione universitaria.

La sede di servizio per la quale il presente bando viene indetto e' Bologna.

L'Amministrazione si riserva la possibilita' di utilizzare la graduatoria di merito anche per soddisfare future ed eventuali esigenze, anche temporanee, non solo per la sede di Bologna, ma anche per quelle di Cesena, Forli', Rimini e Ravenna.

Art. 2

Requisiti per l'ammissione alla selezione Possono partecipare alla selezione coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti:

1) cittadinanza italiana (gli italiani non appartenenti alla Repubblica sono equiparati ai cittadini italiani) o cittadinanza di uno degli Stati membri...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA