CONSORZIO DI BONIFICA PIANURA DI FERRARA (scad. 30 maggio 2013) - Bando di gara - Opere irrigue di competenza del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali - Rifacimento dell'impianto di derivazione di Guarda con prelievo dal Fiume Po, detto in breve 'PROGETTO GUARDA' - Appalto di lavori categorie OG6, OS21, OS30 - Importo a base d'appalto Euro 2.153.112,94 - CUP: J13B11000130001 - CIG: 4763511D9E.

 
ESTRATTO GRATUITO

Bando di gara - Opere irrigue di competenza del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali - Rifacimento dell'impianto di derivazione di Guarda con prelievo dal Fiume Po, detto in breve "PROGETTO GUARDA" - Appalto di lavori categorie OG6, OS21, OS30 - Importo a base d'appalto Euro 2.153.112,94 - CUP: J13B11000130001 - CIG: 4763511D9E. 1) AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara (in seguito detto "Consorzio") - Via Borgo dei Leoni 28 - 44121 Ferrara FE - C.F. 93076450381 - tel. 0532.218211 - fax 0532.211402 - indirizzo PEC posta.certificata@pec.bonificaferrara.it. Contatti ai fini dell'appalto: Sezione Appalti e Contratti - Via Mentana 7 - 44121 Ferrara FE - tel. 0532.218121/2/3/4 - cell. 348.9901445 - fax 0532.218166 - e-mail roberto.giacometti@bonificaferrara.it, laura.bonfieni@bonificaferrara.it - sito web www.bonificaferrara.it, sezione "sportello contratti pubblici". 2) PROCEDURA DI GARA - CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE La gara viene esperita mediante procedura aperta, ai sensi del D.Lgs. 163/2006 e del D.P.R. 207/2010, con aggiudicazione in base al criterio del prezzo piu' basso determinato mediante massimo ribasso sui prezzi di progetto. A norma dell'art. 253, comma 20-bis, del D.Lgs. 163/2006, si procedera' all'esclusione automatica delle offerte anomale ai sensi degli artt. 86 e 122, comma 9, del D.Lgs. 163/2006, e dell'art. 121, commi 1, 8 e 9, del D.P.R. 207/2010. 3) DESCRIZIONE, IMPORTO E CATEGORIA DEI LAVORI - PAGAMENTI 3.1) I lavori, che hanno luogo in localita' Guarda Ferrarese, in Comune di Ro Ferrarese, Provincia di Ferrara, consistono nel rifacimento dell'impianto di derivazione di Guarda, con prelievo per pompaggio dal Fiume Po. L'appalto comprende sia le opere civili, sia le opere elettromeccaniche necessarie alla realizzazione dell'impianto. 3.2) L'importo complessivo a base d'appalto ammonta ad Euro 2.153.112,94 ed e' cosi' composto: - lavori a corpo: Euro 910.049,99 - lavori a misura: Euro 1.200.228,55 - subtotale lavori soggetti a ribasso: Euro 2.110.278,54 - oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso: Euro 42.834,40 Importo totale dell'appalto Euro 2.153.112,94 3.3) Quanto alla loro riconducibilita' alle categorie generali e specializzate di cui all'Allegato A al D.P.R. 207/2010, i lavori, al lordo delle rispettive quote parti di oneri per la sicurezza, sono cosi' suddivisi: - cat. prevalente OG6 (58,38%) Euro 1.257.059,25 - cat. scorporata OS21 (32,12%) Euro 691.484,42 - cat. scorporata OS30 (9,50%) Euro 204.569,27 Importo totale dell'appalto Euro 2.153.112,94 I lavori riguardanti la categoria prevalente OG6 sono subappaltabili entro il limite del 30%. A norma dell'art. 37, comma 11, del D.Lgs. 163/2006, e dell'art. 92, comma 7, del D.P.R. 207/2010, i lavori riguardanti la categoria scorporata OS21 sono pure subappaltabili entro il limite del 30%, in quanto si tratta di c.d. "opere super-specializzate", ossia di strutture, impianti ed opere speciali di cui all'art. 107, comma 2, del D.P.R. 207/2010, di importo singolarmente superiore al 15% dell'importo totale dei lavori. I lavori riguardanti la categoria scorporata OS30 sono interamente subappaltabili. 3.4) Non verranno erogate anticipazioni sul prezzo del contratto. I pagamenti saranno effettuati mediante acconti in corso d'opera in base ai lavori progressivamente eseguiti, ogni qual volta il credito lordo maturato dall'appaltatore raggiunga almeno il 10% dell'importo di contratto. 4) PROGETTO - COMPETENZA DEI LAVORI - FINANZIAMENTO - DELIBERAZIONE A CONTRARRE - SUBORDINAZIONE DELL'AGGIUDICAZIONE 4.1) Il progetto esecutivo dei lavori, denominato "Rifacimento dell'impianto di derivazione di Guarda con prelievo per pompaggio dal Fiume Po", CUP J13B11000130001, datato 22 marzo 2012, redatto dall'Ing. Valeria Chierici, Capo Sezione Progettazione del Consorzio, dell'importo complessivo di Euro 3.110.000,00, di cui Euro 2.153.112,94 per lavori in appalto, e' stato approvato dal Comitato Amministrativo consorziale con Deliberazioni n. 64 del 28...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA