DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 1 giugno 2012, n. 122 - Regolamento per la concessione di un finanziamento straordinario di 2 milioni di euro, suddiviso in parti uguali, a integrazione del Fondo rischi di Confidimprese FVG e di Confidi Friuli, ai sensi dell'articolo 2, commi da 91 a 94, della legge regionale 11 agosto 2011, n. 11 (Assestamento del bilancio 2011 e del bilancio pluriennale per gli anni 2011-2013 ai sensi dell'articolo 34 della legge regionale 21/2007). Emanazione.

 
INDICE
ESTRATTO GRATUITO

(Pubblicato nel Bollettino ufficiale della Regione Friuli-Venezia Giulia n. 24 del 13 giugno 2012) IL PRESIDENTE Vista la legge regionale 11 agosto 2011, n. 11, (Assestamento del bilancio 2011 e del bilancio pluriennale per gli anni 2011-2013 ai sensi dell'art. 34 della legge regionale 21/2007);

Visto in particolare l'art. 2, commi, 91, 92, 93 e 94 della legge regionale 11/2011, che testualmente recitano:

'91. Al fine di sostenere il rafforzamento, il consolidamento e il sostegno finanziario delle imprese che formano il distretto industriale della sedia di cui alla deliberazione della Giunta regionale 19 gennaio 2007, n. 59 (Legge regionale 27/1999, art. 2, come sostituito dall'art. 14 della legge regionale 4/2005.

Individuazione del 'distretto industriale della sedia'), e il distretto industriale del mobile di cui alla deliberazione della Giunta regionale 2 marzo 2007, n. 411 (Legge regionale 27/1999, art.

2, come sostituito dall'art. 14 della legge regionale 4/2005.

Individuazione del distretto industriale del mobile), l'Amministrazione regionale e' autorizzata a concedere un finanziamento straordinario di 2 milioni di euro, suddiviso in parti uguali, a integrazione del fondo rischi di Confidimprese FVG e di Confidi Friuli.

  1. I finanziamenti a Confidimprese FVG e Confidi-Friuli sono destinati al rilascio di garanzie in favore delle imprese di cui al comma 91 in regime de minimis.

  2. I Consorzi di garanzia fidi presentano la domanda entro sessanta giorni dall'entrata in vigore della presente legge alla Direzione centrale attivita' produttive - Servizio marketing territoriale e promozione internazionale.

  3. Per le finalita' di cui al comma 91 e' autorizzata la spesa di 2 milioni di euro per l'anno 2011 a carico dell'unita' di bilancio 1.5.2.1028 e del capitolo 1778 di nuova istituzione nello stato di previsione della spesa del bilancio pluriennale per gli anni 20112013 e del bilancio per l'anno 2011, con la denominazione 'Finanziamento per garanzie distretti sedia e mobile'.';

    Preso atto dell'impugnazione promossa dal Presidente del Consiglio dei Ministri innanzi alla Corte costituzionale per la dichiarazione di illegittimita', tra gli altri, del predetto art. 2, commi 91 e seguenti della legge regionale n. 11/2011;

    Vista la relazione dell'Avvocato della Regione, aw. Ettore Volpe, allegata alla DGR di generalita' n. 2139, di data 10 novembre 2011, avente ad oggetto: 'Impugnazione LR 11/2011 'Assestamento del Bilancio 2011 e del bilancio pluriennale per gli anni 2011-2013 ai sensi dell'art. 34 della LR 21/2007' che in particolare prevede:

    'art. 2, commi 91 e 106: Anche in relazione alle disposizioni normative in titolo si ritiene che non vi sia stata una violazione degli obblighi di cui all'art. 108 TFUE, posto che i criteri e le modalita' di...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA