Ordinanza Nº 29118 della Corte Suprema di Cassazione, 03-07-2019

Data di Resoluzione:03 Luglio 2019
 
ESTRATTO GRATUITO
Ordinanza
sul ricorso proposto da
Achille Norberto, nato a Carate Brianza il 13/04/1944
avverso la sentenza del 16/01/2019 della Corte di appello di Milano
visti gli atti, il provvedimento impugnato e il ricorso;
udita la relazione svolta dal consigliere Anna Criscuolo.
FATTO E DIRITTO
1. Il difensore di Achille Norberto ha proposto ricorso avverso la sentenza
indicata in epigrafe con la quale la Corte di appello di Milano ai sensi dell'art.
599-bis cod. proc. pen., in parziale riforma della sentenza emessa dal G.u.p. del
Tribunale di Milano in data 24 ottobre 2017, ha rideterminato la pena in 2 anni di
reclusione, previa riqualificazione dei fatti di cui ai capi 1), 2) e 5)-
originariamente contestati come peculato e peculato d'uso (capo 2) - nei reati di
cui agli artt. 646 e 61 n.11 cod. pen., esclusa l'aggravante di cui all'art. 61.n. 9
cod. pen. per le condotte truffaldine di cui ai capi 3) e 4), con i doppi benefici e
la revoca della confisca per equivalente dei beni dell'imputato sino alla
Penale Ord. Sez. 6 Num. 29118 Anno 2019
Presidente: PAOLONI GIACOMO
Relatore: CRISCUOLO ANNA
Data Udienza: 01/07/2019
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA