Ordinanza Nº 16634 della Corte Suprema di Cassazione, 21-04-2015

Data di Resoluzione:21 Aprile 2015
 
ESTRATTO GRATUITO
ORDINANZA
sul ricorso proposto da:
Nedzvetskyi Dmytru,n. in Ucraina il 29 aprile 1986;
ricorre avverso l'ordinanza del Tribunale di Torino, pronunciata in data 21-22 marzo 2014, n.
313/2014 TLP, che ha rigettato l'appello proposto dall'odierno ricorrente avverso l'ordinanza,
emessa dal G.i.P. del Tribunale di Torino in data 11 febbraio 2014, di rigetto dell'istanza di
revoca della misura della custodia cautelare applicata allo stesso ricorrente, con ordinanza del
20 gennaio 2014, in quanto indagato per i reati di cui agli artt. 628, comma 1, e 582 c.p.
Sentita la relazione svolta dal Consigliere Dott. Giovanni Diotallevi.
Sentite le conclusioni del P.G., in persona del Sostituto Procuratore Generale Enrico Delehaye,
che ha concluso per il rigetto del ricorso.
Letta la memoria inviata dal difensore avv.to
Stefano Mannironi e pervenuta in data 1
dicembre 2014
RITENUTO IN FATTO
1.
Nedzvetskyi Dmytru propone ricorso per cassazione avverso l'ordinanza del Tribunale di
Torino, pronunciata in data 21-22 marzo 2014, n. 313/2014 TLP, che ha rigettato l'appello
proposto dall'odierno ricorrente avverso l'ordinanza, emessa dal G.i.P. del Tribunale di Torino
in data 11 febbraio 2014, di rigetto dell'istanza di revoca della misura della custodia cautelare
applicata allo stesso ricorrente, con ordinanza del 20 gennaio 2014, in quanto indagato per i
reati di cui agli artt. 628, comma
1,
e 582 c.p.
2.
Tra i vari motivi di ricorso, l'impugnante lamenta, ai sensi dell'art. 606, comma 1, lett. b),
c.p.p., la violazione degli artt. 2, 3 e 111 Cost., in relazione agli artt. 293 e 309 c.p.p., nonché
1
Penale Ord. Sez. 2 Num. 16634 Anno 2015
Presidente: FIANDANESE FRANCO
Relatore: DIOTALLEVI GIOVANNI
Data Udienza: 10/04/2015
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA