Ordinanza Nº 11063 della Corte Suprema di Cassazione, 19-04-2019

Data di Resoluzione:19 Aprile 2019
 
ESTRATTO GRATUITO
ORDINANZA
sul ricorso iscritto al n.5851/2015 R.G. proposto da
Agenzia delle Dogane e dei Monopoli,
rappresentata e difesa
dall'Avvocatura Generale dello Stato, presso la quale è domiciliata
in Roma, via dei Portoghesi n. 12;
- ricorrente -
Contro
DB APPAREL ITALIA S.r.l. unipersonale,
rapp.ta e difesa
dall'Avv.to Giuseppe Maria Cipolla del Foro di Roma, elett.te dom.ta
presso lo studio del medesimo in Roma, V.le G. Mazzini n.134,
giusta procura a margine della memoria illustrativa;
- controricorrente
-
avverso la sentenza della Commissione tributaria regionale della
Lombardia n.4145/07/14, depositata il 25 luglio 2014.
Udita la relazione svolta nella pubblica udienza del 20 febbraio
2019 dal Cons. Luigi Nocella.
FATTI DI CAUSA
In esito a verifica eseguita dall'Ufficio Doganale di Bergamo
conclusa con p.v. del 21.02.2012, l'Agenzia delle Dogane, Ufficio di
Milano-Malpensa, presso il quale era stata effettuata la
dichiarazione d'importazione, in data 29.04.2012, emetteva nei
confronti della DBAPPAREL ITALIA s.r.l. diversi avvisi di rettifica con
Civile Ord. Sez. 5 Num. 11063 Anno 2019
Presidente: MANZON ENRICO
Relatore: NOCELLA LUIGI
Data pubblicazione: 19/04/2019
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA