NOMINA - Nomina della commissione giudicatrice della procedura comparativa per la copertura di un posto di ricercatore a tempo determinato di durata triennale e definito, settore concorsuale 12/E4 - Diritto dell'Unione europea. (19E02571)

 
ESTRATTO GRATUITO

IL RETTORE Vista la legge 30 dicembre 2010, n. 240, recante disposizioni in materia di organizzazione delle universita', e in particolare l'art. 24, comma 3, riferito al reclutamento dei ricercatori a tempo determinato;

Visto lo statuto dell'autonomia dell'Universita' degli studi di Sassari;

Visto il regolamento di ateneo per il reclutamento dei ricercatori a tempo determinato, e in particolare l'art. 10, comma 2, relativo alle modalita' di nomina e alle correlate attivita' delle Commissioni giudicatrici;

Visto il codice etico dell'Universita' degli studi di Sassari;

Visto il D.R. n. 4157 del 4 dicembre 2018, il cui avviso e' stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami» - n. 100 del 18 dicembre 2018, con il quale e' stata bandita una procedura comparativa per la copertura di un posto di ricercatore universitario a tempo determinato di durata triennale, con regime a tempo definito, ai sensi dell' art. 24, comma 3, lettera a), della legge 30 dicembre 2010, n. 240, presso il Dipartimento di giurisprudenza dell'Universita' degli studi di Sassari, per l'Area 12 «Scienze giuridiche», macro-settore 12/E «Diritto internazionale, dell'Unione europea, comparato, dell'economia, dei mercati e della navigazione», settore concorsuale 12/E4 «Diritto dell'Unione europea», settore scientifico-disciplinare IUS/14 «Diritto dell'Unione europea»;

Vista la comunicazione del consiglio di Dipartimento di giurisprudenza dell'Universita' degli studi di Sassari del 6 febbraio 2019, con cui e' stato trasmesso il nominativo del componente designato e l'elenco dei docenti sorteggiabili per la composizione della Commissione giudicatrice della richiamata procedura comparativa;

Visto il sorteggio dei componenti della Commissione giudicatrice e del componente supplente, effettuato nella seduta del Senato accademico del 19 febbraio 2019;

Considerato necessario...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA