Modificazioni del decreto relativo al riconoscimento, al sig. Kolomiets Alexander, di titolo di studio estero, quale titolo abilitante per l'esercizio in Italia della professione di ingegnere.

 
ESTRATTO GRATUITO

IL DIRETTORE GENERALE

della giustizia civile

Visto il proprio decreto datato 8 luglio 2005, con il quale si riconosceva il titolo professionale conseguito dal sig. Kolomiets Alexander in Russia, quale titolo abilitante per l'esercizio in Italia della professione di ingegnere;

Considerato che nel decreto datato 8 luglio 2005 sono stati riportati dati inesatti;

Ritenuto pertanto che detto decreto sia sostituito integralmente dal seguente provvedimento;

Visto il decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286, testo unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell'immigrazione e norme sulla condizione dello straniero, cosi' come modificato con legge 30 luglio 2002, n. l89;

Visto il decreto del Presidente della Repubblica 31 agosto 1999, n. 394, recante norme di attuazione del citato decreto legislativo n. 286/1998, a norma dell'art. 1, comma 6, cosi' come modificato con legge 30 luglio 2002, n. l89;

Visto altresi' il decreto legislativo 27 gennaio 1992, n. 115, di attuazione della direttiva n. 89/48/CEE del 21 dicembre 1988, relativa ad un sistema generale di riconoscimento di diplomi di istruzione superiore che sanzionano formazioni professionali di durata minima di tre anni;

Visto il decreto del Presidente della Repubblica 5 giugno 2001, n. 328, contenente ´Modifiche ed integrazioni della disciplina dei requisiti per l'ammissione all'esame di Stato e delle relative prove per l'esercizio di talune professioni, nonche' della disciplina dei relativi ordinamentiª;

Vista l'istanza del sig. Kolomiets Alexander, nato a Reny (Ucraina) il 21 giugno 1961, cittadino israeliano, diretta ad ottenere, ai sensi dell'art. 49 del decreto del Presidente della Repubblica n. 394/1999, come sopra modificato, in combinato disposto con l'art. 12 del decreto legislativo n. 115/1992, il riconoscimento del titolo professionale di ingegnere delle vie di comunicazione elettromeccaniche rilasciato nel 1986 dall'Universita' ´Obrastzovª di Leningrado ai fini dell'accesso all'albo e l'esercizio in Italia della professione di ingegnere;

Considerato che il richiedente e' in possesso di ampia esperienza professionale nel settore;

Viste le determinazioni della Conferenza di servizi nella seduta del 22 febbraio 2005;

Preso atto del parere espresso dal...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA