Verità materiale, verità processuale, verità mediatica: il problematico rapporto tra giustizia penale e informazione

AutoreNicola Triggiani
Pagine497-502
NICOLA TRIGGIANI
VERITÀ MATERIALE, VERITÀ PROCESSUALE,
VERITÀ MEDIATICA:
IL PROBLEMATICO RAPPORTO
TRA GIUSTIZIA PENALE E INFORMAZIONE*
S: 1. La patologica situazione dei rapporti tra giustizia penale e informa-
zione. – 2. Informazione sul processo penale e processo penale celebrato sui
mezzi d’informazione. – 3. Segreto investigativo e divieto di pubblicazione degli
atti tra norme e prassi: considerazioni de iure condendo.
1. Il titolo del Convegno è particolarmente efficace e significativo, perché
individua esattamente i termini di riferimento del tormentato rapporto tra
giustizia penale e informazione: “Giustizia e mass media tra realtà, cronaca
e verità processuale”.
Vengono, dunque, richiamati tre diversi concetti di verità: la “verità mate-
riale”, la “verità processuale” e la “verità mediatica”.
Sappiamo che c’è una verità materiale, che si cerca con grande difficoltà
di attingere, e c’è una verità processuale, la quale, benché a volte assai lon-
tana dalla prima, è l’unica che rimane, consacrata in una sentenza definitiva
passata in giudicato, ed è condizionata dalle minuziose regole processuali
per l’accertamento. C’è, poi, la verità mediatica, che è condizionata dalla
velocità, dalla semplificazione, quando non dalla banalizzazione della noti-
zia (per non parlare di eventuali condizionamenti politici o economici, legati
anche alla proprietà dei mezzi di informazione).
Che la situazione dei rapporti tra informazione e processo penale sia dive-
nuta patologica, che ci siano degli eccessi dell’informazione è opinione diffi-
cilmente contestabile. Del resto, si tratta di una situazione più volte stigmatiz-
zata a vari livelli istituzionali, soprattutto con riferimento alla rappresentazione
dei procedimenti giudiziari nelle trasmissioni televisive: oltre ai ripetuti moni-
* Relazione svolta al Convegno Nazionale di Studi “Giustizia e mass media tra realtà, cronaca
e verità processuale”, organizzato dall’Università degli Studi di Bari, dall’Associazione Nazionale
Magistrati, dalla Camera Penale e dall’Ordine degli Avvocati di Taranto (Taranto, Saloni Subfor, 31
ottobre 2008).

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA