DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 11 ottobre 2011, n. 235 - Regolamento per la concessione di contributi per la realizzazione della manifestazione regionale 'Giornata della polizia locale' ai sensi dell'articolo 23 della legge regionale 29 aprile 2009, n. 9 (Disposizioni in materia di politiche di sicurezza e ordinamento della polizia locale).

 
INDICE
ESTRATTO GRATUITO

(Pubblicato nel Bollettino ufficiale della Regione Friuli-Venezia Giulia n.43 del 26 ottobre 2011) IL PRESIDENTE Visto l'art. 23 della legge regionale 29 aprile 2009, n. 9 (Disposizioni in materia di politiche di sicurezza e ordinamento della polizia locale), che istituisce la giornata della polizia locale da celebrare nel giorno della ricorrenza del Santo patrono,

San Sebastiano, il 20 gennaio di ogni anno;

Visto in particolare il comma 5 dell'art. 23 della legge regionale 9/2009 che autorizza l'Amministrazione regionale a concedere contributi per la realizzazione della manifestazione regionale al Comune individuato dal Comitato tecnico regionale della polizia locale;

Visto l'art. 30 della legge regionale 20 marzo 2000, n. 7 (Norme generali in materia di procedimento amministrativo) che impone che i criteri e le modalita' di concessione di incentivi devono essere disciplinati da un regolamento, qualora non siano gia' previsti dalla legge;

Atteso che al fine di esplicitare le modalita' ed i termini di presentazione delle domande di candidatura, le spese ammissibili a contributo, le modalita' di erogazione del contributo concedibile e le modalita' della relativa rendicontazione, deve essere predisposto il regolamento;

Preso atto che la proposta di regolamento per la concessione di contributi per la realizzazione della manifestazione regionale 'Giornata della polizia locale' ai sensi dell'art. 23 della legge regionale 29 aprile 2009, n. 9 (Disposizioni in materia di politiche di sicurezza e ordinamento della polizia locale), e' stata approvata in via preliminare dalla Giunta regionale con deliberazione n. 1358 del 14 luglio 2011 al fine di essere sottoposta al parere del Consiglio delle Autonomie Locali ai sensi dell'art. 34, comma 2, lettera b), della legge regionale 1/2006;

Visto che la medesima proposta e' stata approvata in via definitiva dalla Giunta regionale con deliberazione n. 1770 del 29 settembre 2011, acquisito il parere favorevole del Consiglio delle Autonomie Locali nella seduta del 6 settembre 2011;

Visto l'art. 42, comma 1, lettera b), dello Statuto regionale di autonomia, nonche' l'art. 14, comma i, lettera r), della legge regionale 18 giugno 2007, n. 17 (Determinazione della forma di governo della Regione Friuli Venezia Giulia e del sistema elettorale regionale, ai sensi dell'art. 12...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA