Legislazione e documentazione

Autore:Casa Editrice La Tribuna
Pagine:831-877
RIEPILOGO

I. D.M. (Min. trasp.) 6 marzo 2003. Recepimento della direttiva 2002/41/CE della Commissione del 17 maggio 2002 che adegua al progresso tecnico la direttiva 95/1/CE relativa alla velocità massima per costruzione nonché alla coppia massima ed alla potenza massima netta dei motori dei veicoli a due o tre ruote (Gazzetta Ufficiale Serie gen. - n. 155 del 7 luglio 2003). (...)

 
INDICE
ESTRATTO GRATUITO

Page 831

@I. D.M. (Min. trasp.) 6 marzo 2003. Recepimento della direttiva 2002/41/CE della Commissione del 17 maggio 2002 che adegua al progresso tecnico la direttiva 95/1/CE relativa alla velocità massima per costruzione nonché alla coppia massima ed alla potenza massima netta dei motori dei veicoli a due o tre ruote (Gazzetta Ufficiale Serie gen. - n. 155 del 7 luglio 2003)

1. 1. Gli allegati al decreto del Ministro dei trasporti e della navigazione 14 giugno 1995 sono modificati conformemente all'allegato al presente decreto, che fa parte integrante dello stesso.

2. 1. A decorrere dal 1º luglio 2003, non è consentito, per motivi riguardanti la velocità massima per costruzione, la coppia massima e la potenza massima netta:

a) rifiutare l'omologazione CE per un determinato tipo di veicolo a due o tre ruote;

b) vietare l'immatricolazione, la vendita o l'entrata in servizio di veicoli a motore a due o tre ruote, se la velocità massima per costruzione, la coppia massima e la potenza massima netta di tali veicoli a motore risultano conformi alle prescrizioni del decreto del Ministro dei trasporti e della navigazione 14 giugno 1995 come modificato dal presente decreto.

  1. A decorrere dal 1º gennaio 2004, non è consentito rilasciare l'omologazione CE per qualsiasi nuovo tipo di veicolo a motore a due o tre ruote, per motivi riguardanti la velocità massima per costruzione, la coppia massima e la potenza massima netta, se non sono rispettate le prescrizioni del decreto del Ministro dei trasporti e della navigazione 14 giugno 1995 come modificato dal presente decreto.

    Il presente decreto sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

    (Si omette l'Allegato)

    @II. Provv. (Ag. entr.) 28 maggio 2003. Accertamento del periodo di irregolare funzionamento dell'ufficio del pubblico registro automobilistico di Livorno (Gazzetta Ufficiale Serie gen. - n. 152 del 3 luglio 2003)

    È accertato l'irregolare funzionamento dell'ufficio del pubblico registro automobilistico di Livorno nel giorno 21 maggio 2003 per l'intera giornata.

    Motivazioni.

    La disposizione di cui al presente atto scaturisce dalla nota prot. n. 44/7/2003 in data 21 maggio 2003, con la quale la Procura generale della Repubblica di Firenze ha espresso parere favorevole all'adozione del provvedimento che accerta l'irregolare funzionamento dell'ufficio, causato da un intervento tecnico al sistema informatico.

    @III. Decr. (Ag. entr.) 10 giugno 2003. Accertamento del periodo di irregolare funzionamento dell'ufficio del pubblico registro automobilistico di Gorizia (Gazzetta Ufficiale Serie gen. - n. 153 del 4 luglio 2003)

    L'irregolare funzionamento dell'ufficio del pubblico registro automobilistico di Gorizia è accertato dal 3 al 6 giugno 2003.

    @IV. Decr. (Ag. entr.) 12 giugno 2003. Accertamento del periodo di mancato funzionamento del pubblico registro automobilistico di Brescia (Gazzetta Ufficiale Serie gen. - n. 158 del 10 luglio 2003)

    È accertato il mancato funzionamento del pubblico registro automobilistico di Brescia in data 3, 4, 5 e 6 giugno 2003.

    @V. Decr. (Ag. entr.) 12 giugno 2003. Accertamento del periodo di mancato funzionamento del pubblico registro automobilistico di Cremona (Gazzetta Ufficiale Serie gen.n. 158 del 10 luglio 2003)

    È accertato il mancato funzionamento del pubblico registro automobilistico di Cremona in data 3, 4, 5 e 6 giugno 2003.

    @VI. Decr. (Ag. entr.) 12 giugno 2003. Accertamento del periodo di mancato funzionamento del pubblico registro automobilistico di Mantova (Gazzetta Ufficiale Serie gen. - n. 158 del 10 luglio 2003)

    È accertato il mancato funzionamento del pubblico registro automobilistico di Mantova in data 3, 4, 5 e 6 giugno 2003.

    @VII. Provv. (Ag. entr.) 16 giugno 2003. Accertamento del periodo di mancato funzionamento degli uffici del pubblico registro automobilistico di Modena, Parma, Ravenna e Reggio Emilia (Gazzetta Ufficiale Serie gen. - n. 15 dell'1 luglio 2003)

    È accertato il periodo di mancato funzionamento degli uffici del pubblico registro automobilistico di Modena, Parma, Ravenna e Reggio Emilia nei giorni dal 3 al 6 giugno 2003, così come autorizzato dalla Procura generale della Repubblica presso la Corte d'appello di Bologna.

    Motivazioni

    I P.R.A. di Modena, Parma, Ravenna e Reggio Emilia, al fine di procedere all'attivazione dello sportello telematico dell'automobilista, gli sportelli che effettuano le operazioni di immatricolazione e di passaggio di proprietà resteranno chiusi al pubblico dal 3 al 6 giugno 2003.

    Il presente dispositivo sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

    Attribuzioni del direttore regionale

    Decreto-legge 21 giugno 1961, n. 498, convertito, con modificazioni, nella legge 28 luglio 1961, n. 770, nel testo modificato dalla legge 2 dicembre 1975, n. 576 e sostituito dalla legge 25 ottobre 1985, n. 592, modificato dalla legge 18 febbraio 1999, n. 28.

    Decreto n. 1998/11772/UDG del 28 gennaio 1998.

    Statuto dell'Agenzia delle entrate (art. 11; art. 13, comma 1).

    Page 832

    Regolamento di amministrazione dell'Agenzia delle entrate (art. 4, art. 7, comma 1).

    @VIII. Provv. (Ag. entr.) 17 giugno 2003. Accertamento del periodo di irregolare funzionamento dell'ufficio del pubblico registro automobilistico di Firenze (Gazzetta Ufficiale Serie gen. - n. 151 del 2 luglio 2003)

    È accertato l'irregolare funzionamento dell'ufficio del pubblico registro automobilistico di Firenze nel giorno 6 giugno 2003 dalle ore 8 alle ore 10.

    Motivazioni

    La disposizione di cui al presente atto scaturisce dalla nota protocollo n. 61/7/2003 in data 11 giugno 2003, con la quale la Procura generale della Repubblica di Firenze ha confermato l'irregolare funzionamento dell'ufficio del pubblico registro automobilistico di Firenze nel giorno 6 giugno 2003 dalle ore 8 alle ore 10, causato da un'assemblea del personale.

    @IX. Provv. (Ag. entr.) 17 giugno 2003. Accertamento del periodo di mancato funzionamento dell'ufficio del pubblico registro automobilistico di Vicenza (Gazzetta Ufficiale Serie gen. - n. 152 del 3 luglio 2003)

    È accertato per il giorno 21 maggio 2003 il mancato funzionamento dell'ufficio del pubblico registro automobilistico di Vicenza.

    Motivazioni

    La disposizione di cui al presente atto scaturisce dalla circostanza che il giorno 21 maggio gli sportelli dell'Ufficio provinciale di Vicenza sono rimasti chiusi per l'intera giornata a causa di un virus informatico che ha danneggiato l'intero sistema. La situazione di cui sopra richiede ora di essere regolarizzata.

    Il Garante del contribuente, sentito al riguardo, ha espresso parere favorevole all'adozione del presente provvedimento.

    Riferimenti normativi

    Decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300 (art. 66).

    Statuto dell'Agenzia delle entrate (art. 11; art. 13, comma 1).

    Regolamento di amministrazione dell'Agenzia delle entrate (art. 4; art. 7, comma 1).

    Decreto-legge 21 giugno 1961, n. 498, convertito, con modificazioni, dalla legge 18 febbraio 1999, n. 28.

    Decreto legislativo 26 gennaio 2001, n. 32 (art. 10).

    @X. Provv. (Ag. entr.) 17 giugno 2003. Accertamento del periodo di mancato funzionamento dell'ufficio del pubblico registro automobilistico di Verona (Gazzetta Ufficiale Serie gen. - n. 152 del 3 luglio 2003)

    È accertato per il giorno 22 maggio 2003 il mancato funzionamento dell'ufficio del pubblico registro automobilistico di Verona.

    Motivazioni

    La disposizione di cui al presente atto scaturisce dalla circostanza che il giorno 22 maggio gli sportelli dell'Ufficio provinciale di Verona sono rimasti chiusi per l'intera giornata a causa di un virus informatico che ha danneggiato l'intero sistema. La situazione di cui sopra richiede ora di essere regolarizzata.

    Il Garante del contribuente, sentito al riguardo, ha espresso parere favorevole all'adozione del presente provvedimento.

    Riferimenti normativi

    Decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300 (art. 66).

    Statuto dell'Agenzia delle entrate (art. 11; art. 13, comma 1).

    Regolamento di amministrazione dell'Agenzia delle entrate (art. 4; art. 7, comma 1).

    Decreto-legge 21 giugno 1961, n. 498, convertito, con modificazioni, dalla legge 18 febbraio 1999, n. 28.

    Decreto legislativo 26 gennaio 2001, n. 32 (art. 10).

    @XI. Provv. (Ag. entr.) 17 giugno 2003. Accertamento del periodo di mancato funzionamento dello sportello telematico dell'ufficio provinciale ACI di Savona (Gazzetta Ufficiale Serie gen. - n. 152 del 3 luglio 2003)

  2. È accertata la sospensione del servizio di sportello telematico o dell'ufficio provinciale dell'ACI di Savona - Pubblico Registro Automobilistico - dal giorno 3 giugno 2003 al giorno 6 giugno 2003.

    Motivazioni

    L'ufficio provinciale ACI di Savona ha comunicato - con nota n. 689 del 3 giugno 2003 - la suddetta sospensione causa fermo del CED MCTC con conseguente impossibilità di espletare formalità di trascrizione dei trasferimenti di proprietà.

    La Procura generale della Repubblica di Genova - con nota prot. 267/2003 del 4 giugno 2003 - ha confermato la citata sospensione;

    Preso atto di quanto sopra, è stato disposto il presente decreto per la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana per la relativa sospensione e proroga dei termini.

    Riferimenti normativi dell'atto

    Decreto-legge 21 giugno 1961, n. 498, convertito, con modificazioni nella legge 28 luglio 1961, n. 770 e successive modifiche.

    Statuto dell'Agenzia delle entrate (articoli 11 e 13, comma 1).

    Regolamento d'amministrazione dell'Agenzia delle entrate (articoli 4 e 7, comma 1).

    @XII. Provv. (Ag. entr.) 17 giugno 2003. Accertamento del periodo di mancato funzionamento dell'ufficio del pubblico registro automobilistico di Treviso (Gazzetta Ufficiale Serie gen. - n. 152 del 3 luglio 2003)

    È accertato per i giorni 21 e 22 maggio...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA