DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA 2 aprile 2012, n. 10 - Produzione, lavorazione e vendita al pubblico di prodotti agricoli.

 
ESTRATTO GRATUITO

(Pubblicato nel Bollettino ufficiale della Regione Trentino-Alto Adige n. 17 aprile 2012, n. 16).

IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA Vista la deliberazione della Giunta provinciale del 26 marzo 2012, n. 429

Emana il seguente regolamento:

Art. 1

Ambito di applicazione 1. Il presente regolamento disciplina la produzione, la lavorazione e la vendita al pubblico di prodotti agricoli, prodotti in Alto Adige da imprenditori agricoli produttori diretti, singoli o associati, in attuazione degli articoli 1, comma 1, e 2-bis della legge provinciale 14 dicembre 1999, n. 10, e successive modifiche.

  1. Per quanto non espressamente indicato nel presente regolamento trovano applicazione le relative definizioni e disposizioni contenute in norme provinciali, nazionali, comunitarie o derivanti da accordi tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome.

    Art. 2

    Definizioni 1. Ai fini dell'applicazione del presente regolamento valgono le seguenti definizioni:

    1. prodotti agricoli primari di propria produzione sono i prodotti primari ottenuti esclusivamente su fondi utilizzati per la coltura o per l'allevamento dall'imprenditore agricolo che ne ha la proprieta' o la disponibilita' ad altro titolo, e situati in Alto Adige o nelle province confinanti con l'Alto Adige;

    2. prodotti lavorati di propria produzione sono i prodotti ottenuti prevalentemente dalla lavorazione di propri prodotti agricoli primari. Se ai fini della lavorazione devono essere acquistati quali materia prima prodotti agricoli primari, essi devono provenire da imprese agricole dell'Alto Adige ed essere di propria produzione. Sono considerati prodotti lavorati di propria produzione anche i prodotti ricavati da materie prime dell'impresa agricola e trasformati per conto terzi in un'altra azienda;

    3. venditore diretto e' l'impresa agricola che produce, lavora e vende i suoi prodotti ai sensi del presente regolamento. Tali prodotti possono essere venduti sia al consumatore o alla consumatrice finale che ad aziende.

    Art. 3

    Denuncia di inizio attivita' 1. L'attivita' di lavorazione o di vendita o di lavorazione e vendita di prodotti alimentari da parte degli imprenditori agricoli puo' essere iniziata dopo la presentazione della relativa denuncia al comune. La denuncia di inizio dell'attivita' segue le stesse modalita' previste a livello provinciale per la denuncia di inizio attivita' eseguita ai sensi del...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA