PROVVEDIMENTO 29 novembre 2006 - Istituzione di un nuovo foglietto bollato per cambiali

 
INDICE
ESTRATTO GRATUITO

IL DIRETTORE DELL'AGENZIA

In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento;

Dispone:

  1. Istituzione di un nuovo foglietto bollato per cambiali.

1.1 E' istituito un nuovo foglietto bollato per cambiali privo dell'importo della imposta assolta, avente le caratteristiche tecniche di cui all'allegato al presente provvedimento. Motivazioni.

Al fine di contenere la spesa attinente la produzione dei foglietti bollati per cambiali, costituiti attualmente da 51 diversi tagli, si rende necessario istituire un foglietto bollato per cambiali privo dell'indicazione dell'imposta assolta, la cui imposta dovuta sara' attestata mediante l'apposizione di marche per cambiali o mediante contrassegno telematico, di cui al provvedimento emesso in data 5 maggio 2005, con il quale sono state approvate le caratteristiche tecniche e le modalita' d'uso del predetto contrassegno telematico.

Pertanto, sentito il Ministero dell'economia e delle finanze, Dipartimento del tesoro -- Direzione VI -- Ufficio XII, circa le caratteristiche tecniche del nuovo foglietto bollato per cambiali, con il presente provvedimento si istituisce il nuovo foglietto bollato per cambiali, avente le caratteristiche tecniche indicate nell'allegato al presente provvedimento. Riferimenti normativi.

  1. Attribuzioni del Direttore dell'Agenzia delle entrate:

    decreto legislativo del 30 luglio 1999, n. 300 (art. 57; art. 62; art. 66; art. 67, comma 1; art. 68, comma 1; art. 71, comma 3, lettera a); art. 73, comma 4;

    statuto dell'Agenzia delle entrate, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 42 del 20 febbraio 2001 (art. 5, comma 1; art. 6, comma 1;

    regolamento di amministrazione dell'Agenzia delle entrate, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 36 del 13 febbraio 2001 (art. 2, comma 1);

    decreto del Ministro delle finanze 28 dicembre 2000, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 9 del 12 febbraio 2001.

  2. Disciplina normativa di riferimento:

    decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 642 -- disciplina dell'imposta di bollo -- art. 39: vendita di valori bollati e allegata tariffa, approvata con decreto ministeriale 20 agosto 1992, emanato ai sensi dell'art. 10, comma 6-bis, decreto-legge 11 luglio 1992, n. 333, convertito dalla legge 8 agosto 1992, n. 359;

    provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle entrate...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA