Istituto Finanziario Del Mezzogiorno - I.F.I.M. S.P.A.

 
ESTRATTO GRATUITO

Avviso di cessione di crediti pro soluto ai sensi dell'articolo 58 del D. Lgs. 01.09.93, n. 385. (come successivamente modificato, il "Testo Unico Bancario") tra

Istituto Finanziario del Mezzogiorno- I.Fi.M. SpA

Sede Legale: Via Medina, 40, 80133, Napoli, Italia

Codice Fiscale e Iscrizione Registro delle Imprese di Napoli al n°

00291910636

Iscritta al n° 25247 dell'elenco generale tenuto presso la Banca d'Italia

ai sensi dell'Art. 106 D.lgs. 1° Settembre 1993, n° 385

e

Banca Popolare di Bari S.c.p.a.

Sede Legale: Corso Cavour 19, 70122 Bari - Italia

Codice Fiscale e Iscrizione Registro delle Imprese di Bari al n°

00254030729

Iscritta al n° 05424.7 dell'elenco generale tenuto presso la Banca d'Italia

ai sensi dell'Art. 13 D.lgs. 1° Settembre 1993, n° 385

Societa' capogruppo del Gruppo Bancario Banca Popolare di Bari iscritta

all'albo dei gruppi bancari tenuto presso la Banca d'Italia sensi dell'Art. 64

D.lgs. 1° Settembre 1993, n° 385, al n° 05424.7

Partita I.V.A. 00254030729

Avviso di cessione di crediti pro soluto ai sensi dell'articolo 58 del D. Lgs. 01.09.93, n. 385. (come successivamente modificato, il "Testo Unico Bancario"). L'Istituto Finanziario del Mezzogiorno- I.Fi.M. Spa (il "Cessionario") e la Banca Popolare di Bari S.c.p.a. ("Banca") comunicano che in data 27 giugno 2012 hanno concluso un contratto di cessione (il "Contratto di Cessione") di crediti pecuniari individuabili in blocco ai sensi e per gli effetti dell'articolo 58 del D. Lgs. 01.09.93, n. 385., in virtu' del quale, in data 27 giugno 2012, la Banca ha ceduto al Cessionario e il Cessionario ha acquistato dalla Banca tutti i crediti (i "Crediti") rappresentati dal capitale residuo, dagli interessi, accessori, spese, indennizzi, danni e quant'altro, dovuti in forza dei contratti stipulati dalla Banca con i propri clienti (i "Contratti") che, alla data del 27 giugno 2012, rispettavano tutti i seguenti criteri oggettivi:

Crediti di propri clienti classificati a sofferenza il cui debito residuo per ciascun soggetto, alla data del 27 giugno 2012, non ecceda Euro 5.000,00 per totale capitale, interessi e spese.

Unitamente ai Crediti oggetto della cessione sono stati altresi' trasferiti al Cessionario tutte le garanzie ipotecarie ed a tutte le altre garanzie reali e personali e tutti i privilegi e le cause di prelazione che assistono i predetti diritti e Crediti, tutti gli altri accessori ad essi relativi, nonche' ogni e qualsiasi altro diritto, ragione e pretesa (anche di...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA