COMUNICATO - Avviso pubblico per la selezione del direttore generale dell''Agenzia per l''Italia Digitale, istituita con decreto-legge 22 giugno 2012, n. 83, tra persone di particolare e comprovata qualificazione professionale in materia di innovazione tecnologica e in possesso di una documentata esperienza di elevato livello nella gestione ...

RIEPILOGO

Avviso pubblico per la selezione del direttore generale dell'Agenzia per l'Italia Digitale, istituita con decreto-legge 22 giugno 2012, n. 83, tra persone di particolare e comprovata qualificazione professionale in materia di innovazione tecnologica e in possesso di una documentata esperienza di elevato livello nella gestione di processi di innovazione. (12A09845)

 
ESTRATTO GRATUITO

In attuazione delle disposizioni di cui all'art. 21, comma 2, del decreto-legge 22 giugno 2012, n. 83 convertito, con modificazioni, nella legge 7 agosto 2012, n. 134, che istituisce l'Agenzia per l'Italia digitale e dell'art. 19 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, e' indetta una selezione, mediante avviso pubblico, per la nomina del Direttore generale della predetta Agenzia.

Il presente avviso e' finalizzato, ferma restando la discrezionalita' dell'Amministrazione nella scelta del candidato piu' idoneo allo svolgimento dell'incarico, a garantire la piena applicazione del principio di trasparenza e, in conformita' all'art. 97 Cost., ad assicurare l'elevata e qualificata professionalita' del soggetto cui verra' conferito l'incarico, individuato nell'ambito della piu' ampia rosa di candidature.

Coloro che intendono candidarsi ai fini dell'attribuzione dell'incarico sono tenuti ad inviare al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: agenziaitaliadigital@pec.governo.it, il proprio curriculum vitae in formato europeo, debitamente sottoscritto, completo di clausola di autorizzazione al trattamento dei dati in esso contenuti e corredato da una dichiarazione di disponibilita' a ricoprire l'incarico, debitamente sottoscritta e accompagnata da copia di un valido documento d'identita'.

Saranno presi in considerazione, ai fini della nomina, i curricula pervenuti entro e non oltre la mezzanotte del quindicesimo giorno successivo alla pubblicazione dell'avviso nella Gazzetta Ufficiale.

Il Direttore generale dell'Agenzia, nel rispetto dei criteri per il conferimento degli incarichi dirigenziali di cui all'art. 19, comma 1, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, sara' nominato tra i candidati per i quali risulti una particolare e comprovata qualificazione professionale in materia di innovazione tecnologica e in possesso di una comprovata esperienza di elevato livello nella gestione di processi di innovazione, tanto nel settore pubblico quanto nel settore privato, al fine del piu' efficace raggiungimento degli obiettivi dell'Agenzia digitale italiana, tra cui:

la realizzazione degli obiettivi dell'Agenda digitale italiana, in coerenza con gli indirizzi elaborati dalla Cabina di regia di cui all'art. 47 del decreto-legge 9 febbraio 2012, n. 5, convertito in legge con modificazioni dalla...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA