FONDAZIONE IRCCS 'CA' GRANDA OSPEDALE MAGGIORE POLICLINICO' (scad. 03 maggio 2012) - Bando di gara

 
INDICE
ESTRATTO GRATUITO

Bando di gara FONDAZIONE IRCCS 'CA' GRANDA OSPEDALE MAGGIORE POLICLINICO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Fondazione IRCCS 'CA' GRANDA Ospedale Maggiore Policlinico' Via F.

Sforza, 28 - 201222 MILANO - Affari Generali, Legale e delle Assicurazioni - Avv. Giuseppina Verga - tel. 02.5503.8215/8230 - fax 02.55038354 - legale@policlinico.mi.it - www.policlinico.mi.it SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO II.1) DESCRIZIONE: Gara per l'affidamento dei Servizi Assicurativi II.1.5) Breve descrizione dell'appalto o degli acquisti GARA PER L'AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI II.1.8) Divisione in lotti: si II.1.9) Ammissibilita' di varianti: si II. 2.1) Quantitativo o entita' totale: Lotto 1) All Risks Euro 100.000,00 - Lotto 2) All Risks Opere d'Arte Euro 8.000,00 - Lotto 3) RC Patrimoniale Euro 25.000,00 - Lotto 4) Tutela Legale: Euro 150.000,00 - Lotto 5) Infortuni Euro 10.000,00 - Lotto 6) Kasko. Euro 1.000,00 - Lotto 7) RCA Libro Matricola Euro 12.000,00 - Lotto 8) Incendio Patrimonio Disponibile (Fabbricati Urbani e Colonici): Euro 200.000,00. Tali importi devono intendersi quali previsioni di costo e non costituiscono base d'asta. Sono ammesse offerte in aumento Moneta: Euro II. 2.2) Opzioni: opzione di un rinnovo previo accordo fra le parti II.3) DURATA DELL'APPALTO: dal 30/06/2012 al 30/06/2015 per tutti i lotti ad eccezione del Lotto 8) Incendio Patrimonio Disponibile (Fabbricati Urbani e Colonici): dal 22.5.2012 al 30.06.2015

SEZIONE III: INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO,

FINANZIARIO E TECNICO III.1) CONDIZIONI RELATIVO ALL'APPALTO III.1.1) Cauzioni e garanzie richieste: A pena di esclusione dalla gara, l'impresa offerente deve presentare una Garanzia provvisoria pari al 2% del valore stimato dell'appalto per il periodo di 3 anni, sotto forma di cauzione o di fideiussione, nei termini previsti dall'art. 75 del D. Lgs. 163/2006. La garanzia deve prevedere espressamente la rinuncia al beneficio della preventiva escussione del debitore principale, la rinuncia all'eccezione di cui all'art.

1957, comma 2, Cod. Civ., nonche' l'operativita' della garanzia medesima entro quindici giorni, a semplice richiesta scritta della stazione appaltante. La garanzia copre la mancata sottoscrizione del contratto per fatto dell'affidatario, ed e' svincolata automaticamente al momento...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA