Introduzione

Autore:Nicolò Carnimeo
Pagine:11-13
 
ESTRATTO GRATUITO
11
INTRODUZIONE
In Europa l’attività di pesca è oggi protagonista di una ri-
forma, per alcuni aspetti ancora in divenire, che avrà piena at-
tuazione agli inizi del 2013. La nuova Politica Comune della
Pesca (PCP) proposta dalla Commissione nell’estate del 2011
ruota sul concetto di “sostenibilità” che diviene l’indirizzo di
tutte le politiche ambientali, economiche e sociali per la riorga-
nizzazione e riqualificazione di un settore che vive, allo stesso
tempo, una profonda crisi e una significativa trasformazione.
La pesca diviene “sostenibile” attraverso una serie di inter-
venti, i quali tendono ad una gestione degli stock ittici basata su
criteri scientifici al fine di divenire durevoli nel tempo e rag-
giungere quel livello noto agli addetti ai lavori come «MSY»,
ovvero “rendimento massimo sostenibile”. Si tratta di un obiet-
tivo che uniforma le politiche di gestione dei mari europei, in
particolare del Mediterraneo, a quello fissato dalla Convenzione
delle Nazioni Unite sul diritto del mare e adottato nell’ambito
del vertice mondiale sullo sviluppo sostenibile del 2002, come
obiettivo da raggiungere entro il 2015.
Le attività di pesca dell’Unione, verranno gestite sulla base
di piani pluriennali e governate secondo un approccio eco-
sistemico, applicando il principio precauzionale al fine di garan-
tire impatti limitati sull’ecosistema marino. Da qui, l’implemen-
tazione degli strumenti oggi già previsti dalla complessa norma-
tiva multilivello e dalle Convenzioni internazionali, per la rea-
lizzazione di una politica effettiva per la protezione dell’am-
biente marino nel Mediterraneo. Tali indirizzi potranno essere
efficaci, solo se verranno estese le attività di tutela e gestione,
anche al c.d. «alto mare», ovvero quello che non è soggetto alla
giurisdizione di alcuno Stato, e se vi sarà il pieno coinvolgimen-
to dei Paesi terzi dell’Unione europea considerando lo spazio
mediterraneo come patrimonio comune.

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA