Introduzione

AutoreAntonio Uricchio
Pagine11-12
Può un volume, per quanto poderoso e ricco di contributi, illustrare l’atti-
vità di una intera facoltà? Certamente no; eppure la pubblicazione degli an-
nali, più che un mero rituale, costituisce l’occasione per presentare lavori
scientifici, ma soprattutto per dare conto dello straordinario impegno di tutti
i docenti, i ricercatori e i giovani studiosi della facoltà.
Giunti al terzo numero, gli annali rappresentano, quindi, un appuntamen-
to importante che attesta l’entusiasmo che anima tutti i colleghi e la profon-
dità delle ricerche svolte.
L’obiettivo, tante volte discusso, ma così difficile da ottenere, di superare
gli steccati culturali propri dei rigidi raggruppamenti scientifico-disciplinari,
sembra prossimo ad essere raggiunto. I saggi che seguono consentono, infat-
ti, di mettere “a sistema” la grande ricchezza culturale della facoltà, affon-
dando le proprie radici nella interdisciplinarietà dell’approccio.
Basta scorrere l’indice per rendersene conto; a ciò va aggiunto che i temi
affrontati, sebbene siano stati scelti dagli Autori in piena autonomia e senza
forzature, sembrano essere legati da una trama intessuta dalle aree culturali
che caratterizzano la facoltà: le discipline storico filosofiche, l’area privati-
stica, quella pubblicistica, quella economico-finanziaria, quella internazio-
nale, quella processuale.
L’orgoglio e l’onore di presiedere una facoltà ricca di fermenti culturali è
accompagnata dalla soddisfazione per il lavoro svolto in questo primo anno di
Presidenza, per i progetti avviati e i risultati raggiunti. Ricordare tutte le ini-
ziative non è possibile; tra le tante, il corso di preorientamento su “i principi
generali del diritto e il metodo di studio delle discipline giuridiche”, tenuto in
favore degli studenti del 4° e 5° anno delle scuole superiori convenzionate con
la facoltà, il ciclo di incontri di orientamento in uscita, denominato non a caso
LAWORO, cui ha fatto seguito la stipula di convenzioni per tirocini formativi
con enti pubblici e imprese private e per il finanziamento di spin-off accade-
mici, l’istituzione del Corso di laurea Interfacoltà in “Scienze e gestione delle
attività marittime” per gli allievi marescialli della Marina Militare e studenti
INTRODUZIONE

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA