Intesa, ai sensi dell'articolo 8, comma 6, della legge 5 giugno 2003, n. 131, tra il Ministero della salute, le regioni e le province autonome per l'attuazione della raccomandazione della Commissione europea del 1?? marzo 2005, n. 2005/175/CE, relativa ad un programma comunitario coordinato di controllo ufficiale dei prodotti alimenta...

 
ESTRATTO GRATUITO

LA CONFERENZA PERMANENTE PER I RAPPORTI TRA LO STATO, LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E DI BOLZANO

Nell'odierna seduta del 15 dicembre 2005; Vista la raccomandazione della Commissione europea del 1° marzo 2005, n. 2005/175/CE, relativa ad un programma coordinato di controlli ufficiali dei prodotti alimentari per il 2005; Visto l'art. 117 della Costituzione, che al comma 3, annovera tra le materie di legislazione concorrente la «tutela della salute e l'alimentazione», e che al comma 5, demanda alle regioni l'attuazione e l'esecuzione degli atti comunitari nelle materie di loro competenza; Ritenuto che occorre individuare criteri uniformi da fissare a livello centrale, per armonizzare i controlli sul territorio nazionale e che a tal fine si ritiene di concludere una intesa, ai sensi dell'art. 8, comma 6, della legge 5 giugno 2003, n. 131, per il conseguimento di obiettivi comuni; Considerato che, a seguito della novella di cui al citato art. 117 della Costituzione, si e' ritenuto opportuno far ricorso allo strumento dell'intesa per dare attuazione alla citata raccomandazione e procedere alla formale adozione del programma in essa previsto; Vista la nota del 18 novembre 2005, con la quale il Ministero della salute ha formalizzato la proposta di intesa in esame, volta a dare attuazione alla citata raccomandazione della Commissione europea del 1° marzo 2005, n. 2005/175/CE; Visto l'art. 8, comma 6, della legge 5 giugno 2003, n. 131; Acquisito nel corso dell'odierna seduta l'assenso del Governo e dei presidenti delle regioni e province autonome sul testo della presente intesa, nei termini di cui all'allegato sub A; Sancisce intesa tra il Ministero della salute e le regioni e le province autonome, nei termini di cui all'allegato sub A, richiamato in premessa, parte integrante del presente atto.

Roma, 15 dicembre 2005

Il presidente: La Loggia

Il segretario: Carpino

Allegato A Il Ministero della salute e le regioni e province autonome di Trento e Bolzano, concordano quanto segue:

Art. 1.

Programma comunitario 1. Si conviene di adottare per l'anno 2005 il programma comunitario coordinato di controllo ufficiale dei prodotti alimentari di cui alla raccomandazione della Commissione europea del 1° marzo 2005, n. 2005/175/CE (di seguito: «raccomandazione»).

Art. 2.

Finalita' del programma coordinato per il 2005 1. Il programma coordinato di controllo ufficiale per il 2005 prevede l'effettuazione di ispezioni e controlli, che possono...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA