DECRETO 14 novembre 2003 - Disposizioni in materia di intermediari finanziari di cui all'art. 106 del testo unico bancario che svolgono attivita' di rilascio di garanzie. (Decreto n. 104700)

 
ESTRATTO GRATUITO

IL MINISTRO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE Visto il testo unico delle leggi in materia bancaria e creditizia, emanato con

decreto legislativo 1° settembre 1993, n. 385 "testo unico bancario";

Visto l'art. 106, comma 4, lettera b), del testo unico bancario, che attribuisce

al Ministro dell'economia e delle finanze, sentiti la Banca d'Italia e l'UIC,

il potere di stabilire, per gli intermediari finanziari che svolgono determinati

tipi di attività, diversi requisiti patrimoniali in deroga a quanto previsto

dall'art. 106, comma 3, del testo unico bancario; Visto il decreto ministeriale 6 luglio 1994, recante la definizione, ai sensi

dell'art. 106, comma 4, del testo unico bancario, del contenuto delle attività

indicate nello stesso art. 106, comma 1, nonché in quali circostanze

ricorre l'esercizio delle suddette attività nei confronti del pubblico;

Visto il decreto ministeriale 2 aprile 1999, recante la determinazione, ai sensi

dell'art. 106, comma 4, lettera b), del testo unico bancario, dei requisiti

patrimoniali relativi agli intermediari che svolgono in via esclusiva o prevalente

attività di rilascio di garanzie; Visto l'art. 114 del testo unico bancario secondo il quale il Ministro del tesoro

disciplina l'esercizio nel territorio della Repubblica, da parte di soggetti

aventi sede legale all'estero, delle attività indicate nell'art. 106,

comma 1; Visto il decreto ministeriale 28 luglio 1994 recante disciplina dell'esercizio

nel territorio della Repubblica, da parte di soggetti aventi sede legale all'estero,

delle attività finanziarie elencate all'art. 106 del testo unico bancario;

Ritenuto di dover modificare il decreto ministeriale 2 aprile 1999 per rideterminare

i requisiti degli intermediari finanziari che rilasciano garanzie, al fine di

accrescerne l'affidabilità; Sentiti la Banca d'Italia e l'Ufficio italiano dei cambi; Decreta:

Art. 1 Modifiche al decreto del Ministro del tesoro, del bilancio e della programmazione economica del 2 aprile 1999

1. Nel titolo del decreto ministeriale del 2 aprile 1999, le parole "in

via ,esclusiva o prevalente", sono soppresse.

2. Dopo l'art. 1 è aggiunto il seguente:

"Art. 1-bis (Requisiti degli intermediari finanziari che svolgono attività

di rilascio garanzie). - 1. I soggetti che intendono svolgere l'attività

di concessione di finanziamenti nei confronti del pubblico nella forma del rilascio

di garanzie, oltre a rispettare le condizioni previste dall'art....

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA