DELIBERAZIONE 19 dicembre 2007 - Testo integrato della regolazione della qualita'' dei servizi di distribuzione, misura e vendita dell''energia elettrica per il periodo di regolazione 2008-2011. (Deliberazione n. 333/07).

 
INDICE
ESTRATTO GRATUITO

L'AUTORITA' PER L'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

Nella riunione del 19 dicembre 2007;

Visti:

la legge 14 novembre 1995, n. 481 (di seguito: legge n. 481/1995); e in particolare l'art. 2, comma 12, lettere d), e), g) e h);

il decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79;

il decreto-legge 23 agosto 2004, n. 239, convertito in legge, con modificazioni, con la legge 27 ottobre 2003, n. 290;

il decreto-legge 18 giugno 2007, n. 73, recante misure urgenti per l'attuazione di disposizioni comunitarie in materia di liberalizzazione dei mercati dell'energia, convertito, con modificazioni, in legge 3 agosto 2007, n. 125 (di seguito: legge n. 125/2007).

Visti:

la deliberazione dell'Autorita' per l'energia elettrica e il gas (di seguito: l'Autorita) 20 maggio 1997, n. 61/97;

la deliberazione dell'Autorita' 30 gennaio 2004, n. 4/2004, e, in particolare, l'Allegato A come successivamente modificato e integrato;

la deliberazione dell'Autorita' 29 settembre 2004, n. 168/04, e, in particolare, l'Allegato A come successivamente modificato e integrato;

la deliberazione dell'Autorita' 28 dicembre 2004, n. 247/04;

la deliberazione dell'Autorita' 30 dicembre 2004, n. 250/04, e in particolare l'Allegato A alla medesima deliberazione;

la deliberazione dell'Autorita' 27 luglio 2005, n. 158/2005 (di seguito: deliberazione n. 158/05);

la deliberazione dell'Autorita' 28 settembre 2005, n. 203/05 (di seguito: deliberazione n. 203/05);

la deliberazione dell'Autorita' 20 giugno 2006, n. 122/06 (di seguito: deliberazione n. 122/06);

la deliberazione dell'Autorita' 8 novembre 2006, n. 246/06;

la deliberazione dell'Autorita' 27 settembre 2006, n. 208/06 (di seguito deliberazione n. 208/06);

la deliberazione dell'Autorita' 27 settembre 2006, n. 209/06 (di seguito deliberazione n. 209/06);

la deliberazione dell'Autorita' 18 dicembre 2006, n. 292/06 (di seguito: deliberazione n. 292/06), come successivamente modificata e integrata;

la deliberazione dell'Autorita' 18 gennaio 2007, n. 11/07, come successivamente modificata e integrata;

la deliberazione dell'Autorita' 19 giugno 2007, n. 139/07 (di seguito: deliberazione n. 139/07);

la deliberazione dell'Autorita' 12 luglio 2007, n. 172/07 (di seguito: deliberazione n. 172/07);

la deliberazione dell'Autorita' 26 settembre 2007, n. 234/07 (di seguito: deliberazione n. 234/07);

la deliberazione dell'Autorita' 7 novembre 2007, n. 281/07 (di seguito: deliberazione n. 281/07).

Visti:

il documento per la consultazione 2 maggio 2005, concernente «Obblighi di registrazione e di tempestivita' nella trasmissione ai distributori delle richieste di prestazioni dei clienti finali per i venditori di gas naturale e di energia elettrica» (di seguito: documento per la consultazione 2 maggio 2005);

il documento per la consultazione 24 ottobre 2006 concernente «Verifica dei dati di qualita' commerciale e di sicurezza», atto n. 29/06 (di seguito: documento per la consultazione n. 29/06);

il documento per la consultazione 4 aprile 2007 concernente «Opzioni per la regolazione della qualita' dei servizi elettrici nel terzo periodo di regolazione (2008-2011)», atto n. 16/07 (di seguito: primo documento per la consultazione);

il documento per la consultazione 2 agosto 2007 concernente «Proposte per la regolazione della qualita' dei servizi elettrici nel III periodo di regolazione (2008-2011)», atto n. 36/07 (di seguito: secondo documento per la consultazione);

il documento per la consultazione 22 novembre 2007 concernente «Condizioni tecniche per la connessione alle reti di distribuzione dell'energia elettrica con tensione nominale superiore ad 1 kV», atto n. 45/07 (di seguito: documento per la consultazione n. 45/07);

il documento per la consultazione 26 novembre 2007 concernente «Schema di testo integrato della regolazione della qualita' dei servizi di distribuzione, misura e vendita dell'energia elettrica nel periodo di regolazione 2008-2011», atto n. 46/07 (di seguito: terzo documento per la consultazione);

il documento per la consultazione 30 novembre 2007 concernente «Tariffe per l'erogazione dei servizi di trasmissione, distribuzione e misura dell'energia elettrica per il periodo 2008-2011», atto n. 47/07 (di seguito: documento per la consultazione n. 47/07);

il documento per la consultazione 30 novembre 2007 concernente «Commercializzazione di energia elettrica e gas naturale nei mercati al dettaglio», atto n. 48/07 (di seguito: documento per la consultazione n. 48/07);

il documento per la consultazione 6 dicembre 2007 concernente «Schema di provvedimento per la regolazione incentivante della qualita' del servizio di trasmissione dell'energia elettrica nel periodo di regolazione 2008-2011», atto n. 53/07 (di seguito: documento per la consultazione n. 53/07);

le osservazioni pervenute all'Autorita' da parte dei soggetti interessati a seguito della pubblicazione del primo, del secondo e del terzo documento di consultazione diffusi nell'ambito del procedimento avviato con la deliberazione n. 209/06 (di seguito richiamato anche procedimento in materia di regolazione della qualita' dei servizi elettrici per il terzo periodo di regolazione).

Considerato che:

il procedimento in materia di regolazione della qualita' dei servizi elettrici per il terzo periodo di regolazione avviato con la deliberazione n. 209/06 si e' svolto in parallelo all'analogo procedimento per le tariffe dei servizi di trasmissione, distribuzione e misura dell'energia elettrica per il medesimo periodo di regolazione, avviato con la deliberazione n. 208/06;

il procedimento sulla regolazione in materia di qualita' dei servizi elettrici per il terzo periodo di regolazione e' stato inserito nella sperimentazione triennale dell'Analisi di impatto della regolazione (A.I.R.) avviata con la deliberazione n. 203/05;

nel rispetto di tale metodologia, gli obiettivi generali del procedimento sono stati indicati nella deliberazione n. 209/06 di avvio del medesimo e sono stati ulteriormente specificati nel primo documento per la consultazione; in particolare, per i servizi di distribuzione, misura e vendita dell'energia elettrica tali obiettivi sono cosi' riassumibili:

  1. migliorare l'affidabilita' delle reti di distribuzione MT e BT;

  2. aumentare la tutela dei clienti finali che subiscono troppe interruzioni;

  3. semplificare e stabilizzare le regole di registrazione delle interruzioni;

  4. rafforzare la tutela dei clienti per gli aspetti di qualita' commerciale;

  5. ampliare il livello di tutela per i clienti serviti da piccole imprese distributrici;

  6. assicurare l'efficacia della regolazione della qualita' commerciale in regime di separazione tra imprese distributrici e esercenti di vendita;

  7. estendere al settore elettrico il metodo di verifica dei dati di qualita' commerciale gia' introdotto per il settore gas;

  8. promuovere gli investimenti finalizzati a migliorare aspetti di qualita' non strettamente ricompresi nel sistema di standard di qualita' e relativi incentivi, penalita' e indennizzi;

  9. favorire il miglioramento dei livelli di qualita' della tensione;

    ancora nel rispetto di tale metodologia, nel primo documento per la consultazione sono state presentate opzioni alternative di regolazione per cinque degliaspetti piu' importanti del procedimento; per ciascuna opzione e' stata condotta, attraverso un'analisi multi-criteri, una valutazione qualitativa preliminare e sono state sollecitate ai soggetti interessati osservazioni e elementi quantitativi per la scelta dell'opzione preferibile;

    il processo di consultazione si e' articolato in tre fasi, corrispondenti alla diffusione di tre distinti documenti per la consultazione e alla raccolta di osservazioni da parte dei soggetti interessati sulle proposte presentate dall'Autorita';

    nel corso del processo di consultazione i soggetti interessati sono stati continuamente informati delle attivita' condotte e del piano di consultazione, pubblicato in appendice a ognuno dei tre documenti per la consultazione, periodicamente aggiornato in esito a ogni consultazione;

    le proposte di regolazione sono state formulate tenendo conto degli effetti della regolazione in vigore della qualita' del servizio, sia per quanto riguarda la continuita' del servizio di distribuzione che per quanto riguarda gli aspetti di qualita' commerciale dei servizi di distribuzione, misura e vendita riesaminate; per tutti questi aspetti come anche per alcuni aspetti di qualita' della tensione attualmente soggetti a monitoraggio sperimentale nell'ambito della Ricerca di sistema, sono stati forniti ai soggetti interessati dati e analisi comparative (sintetizzati in una appendice al secondo documento per la consultazione);

    in esito a ogni fase di consultazione sono state valutate le opzioni alternative e riformulate le proposte iniziali tenendo conto delle osservazioni pervenute dai soggetti interessati e tenendo altresi' conto sia degli obiettivi del procedimento, generali e specifici, indicati come sopra descritto, sia della introduzione di nuovi standard di continuita' del servizio relativi alla durata massima del tempo di ripristino dell'alimentazione, prevista con decorrenza progressiva a partire dal 1° luglio 2009 dalla deliberazione n. 172/07 recante Direttiva per la tutela dei clienti finali di energia elettrica interessati da interruzioni prolungate o estese;

    per quanto riguarda in particolare...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA