CONCORSO (scad. 7 giugno 2012) - Concorso pubblico, per esami, per l'assunzione a tempo indeterminato di un posto per la categoria B, posizione economica B3 (area dei servizi generali e tecnici), con rapporto di lavoro a tempo parziale al 50%, per le esigenze del Museo Erbario.

 
ESTRATTO GRATUITO

IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO Vista la legge 9 maggio 1989, n. 168 concernente, tra l'altro, l'autonomia delle universita';

Vista la legge 7 agosto 1990, n. 241 e successive modificazioni ed integrazioni, recante nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi;

Vista la legge 5 febbraio 1992, n. 104 e successive modificazioni ed integrazioni, concernente l'assistenza, l'integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate;

Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 7 febbraio 1994, n. 174 e successive modificazioni, recante norme sull'accesso dei cittadini degli Stati membri dell'Unione europea ai posti di lavoro presso le pubbliche amministrazioni;

Visto il decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n. 487 e successive modificazioni, recante norme sull'accesso agli impieghi nelle pubbliche amministrazioni e le modalita' di svolgimento dei concorsi e delle altre forme di assunzione nel pubblico impiego;

Vista la legge 15 maggio 1997, n. 127 e successive modificazioni, recante misure urgenti per lo snellimento dell'attivita' amministrativa e dei procedimenti di decisione e di controllo;

Vista la legge 18 febbraio 1999, n. 28 e in particolare l'art.

19, che prevede l'esenzione dall'imposta di bollo per le domande di partecipazione a pubblici concorsi e per i documenti da allegare alle domande stesse;

Vista la legge 12 marzo 1999, n. 68, recante norme per il diritto al lavoro dei disabili e relativo regolamento di esecuzione emanato con decreto del Presidente della Repubblica del 10 ottobre 2000, n.

333;

Visto il decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa;

Visto il decreto legislativo 26 marzo 2001, n. 151, testo unico delle disposizioni legislative in materia di tutela e di sostegno della maternita' e della paternita';

Visto il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, recante norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche e successive modificazioni e integrazioni;

Visto l'art. 18, comma 6, del decreto legislativo 8 maggio 2001, n. 215, come modificato dall'art. 11 del decreto legislativo n. 236 del 31 luglio 2003, che prevede una riserva obbligatoria del 30% dei posti messi a concorso a favore dei militari delle tre Forze armate congedati senza demerito dalla ferma breve o quinquennale e degli ufficiali di complemento in ferma biennale e degli ufficiali in ferma prefissata che abbiano completato senza demerito la ferma contratta;

Visto il decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 'Codice in materia dei dati personali';

Vista la legge 30 dicembre 2004, n. 311 e in particolare l'art.

1, comma 105;

Vista la legge 31 marzo 2005, n. 43 di conversione, con modificazioni, del decreto-legge 31 gennaio 2005, n. 7 recante, tra l'altro, disposizioni urgenti per l'universita';

Visto il decreto legislativo 11 aprile 2006, n. 198 'Codice delle pari opportunita' tra uomo e donna, a norma dell'art. 6 della legge 28 novembre 2005, n. 246';

Visto il decreto del Presidente della Repubblica 12 aprile 2006, n. 184, che disciplina le modalita' di esercizio del diritto di accesso ai documenti amministrativi;

Visto il decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modifiche, il legge 6 agosto 2008, n. 133;

Visto il decreto-legge 10 novembre 2008, n. 180, convertito, con modifiche, in legge il 9 gennaio 2009;

Vista la legge 4 marzo 2009, n. 15;

Visto il decreto-legge 1° luglio 2009, n. 78, convertito, con modifiche, in legge 3 agosto 2009, n. 102;

Visto il decreto legislativo 27 ottobre 2009, n. 150;

Visto il decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78, convertito, con modifiche, alla legge 30 luglio 2010, n. 122;

Vista la legge 4 novembre 2010, n. 183;

Visto il decreto-legge 29 dicembre 2010, n. 225, convertito, con modificazioni, dalla legge 26 febbraio 2011, n. 10;

Vista la legge 30 dicembre 2010, n. 240 'Norme in materia di organizzazione delle universita', di personale accademico e reclutamento, nonche' delega al Governo per incentivare la qualita' e l'efficienza del sistema universitario';

Visto il decreto-legge 29 dicembre 2011, n. 216, convertito, con modifiche, in legge 24 febbraio 2012, n. 14;

Visto il decreto-legge 9 febbraio 2012, n. 5, convertito, con modifiche, in legge 4 aprile 2012, n. 35;

Visto il vigente CCNL relativo al comparto universita';

Visto il regolamento in materia di accesso all'impiego e mobilita' del personale tecnico amministrativo, emanato da questa Universita' con decreto rettorale n. 40/03 del 13 gennaio 2003 e successive modificazioni;

Vista la delibera del consiglio di amministrazione del 22 dicembre 2011, con la quale, nell'ambito della programmazione triennale del fabbisogno di personale 2010-2012, e' stata autorizzata la copertura, tra l'altro, di un posto di categoria B - posizione economica B3, area dei servizi generali e tecnici - con rapporto di lavoro a tempo indeterminato e parziale al 50%, per le esigenze del Museo Erbario e il relativo impegno di spesa;

Accertato che non esiste alcuna graduatoria di concorso valida per la medesima professionalita' e che pertanto occorre procedere all'emanazione di apposito bando di concorso per il posto di cui sopra;

Visto l'esito negativo della comunicazione di cui all'art. 34-bis del decreto legislativo n. 165/2001 trasmessa con nota prot. n. 1056 del 27 gennaio 2012;

Visto l'esito negativo dell'avviso per la mobilita' di comparto ai sensi dell'art. 57 del CCNL 16 ottobre 2008 effettuato con nota prot. n. 1058 del 27 gennaio 2012 e pubblicato sul sito di Ateneo;

Tenuto conto che questa amministrazione, nel rispetto di quanto disposto dall'art. 18, comma 6 e 7, del decreto legislativo 8 maggio 2001, n. 215 e dall'art. 11 del decreto legislativo 31 luglio 2003, n. 236, ha cumulato frazioni di posto che determinano la riserva in favore dei militari delle Forze armate congedati senza demerito dalla ferma breve o quinquennale, degli ufficiali di complemento in ferma biennale e degli ufficiali in ferma prefissata che abbiano completato senza demerito la ferma contratta;

Decreta:

Art. 1

Concorso e numero dei posti E' indetto un concorso pubblico, per esami, per la copertura a tempo indeterminato di un posto di categoria B - area dei servizi generali e tecnici - posizione economica B3, con rapporto di lavoro a tempo parziale al 50%, per le esigenze del Museo Erbario dell'Universita' degli studi della Tuscia, prioritariamente riservato ai soggetti beneficiari individuati dall'art. 18, comma 6, del decreto legislativo n. 215/2001 e dall'art. 11 del decreto legislativo n. 236/2003.

Sono garantite pari opportunita' tra uomini e donne per l'accesso al lavoro ed il trattamento sul lavoro.

Art. 2

Requisiti generali di ammissione Per l'ammissione al concorso e' richiesto il possesso dei seguenti requisiti generali:

1) titolo di studio: diploma di istruzione secondaria di primo grado e diploma di qualifica professionale o...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA