Il turismo nelle case vacanza

Autore:Osvaldo Grandin
Carica:Vicepresidente nazionale F.I.A.I.P. Responsabile del settore Turistico
Pagine:277-279
 
ESTRATTO GRATUITO

Page 277

La clientela delle case e appartamenti per le vacanze è diventata giustamente esigente. Oggi, richiede servizi e qualità che fino a poco tempo fa non erano necessari. Ma la cosa sorprendente rispetto ad un passato recente è il cambiamento della durata delle permanenze presso le zone turistiche. Solo 15 anni fa, era raro locare un appartamento per due settimane; oggi, è diventato normale e, anzi, sempre più frequente si presenta ormai la richiesta di periodi di una sola settimana.

Da un lato, questo tipo di richiesta ha dato un potente colpo di spugna alle ingessate, mediocri situazioni di anni fa, ma dall'altro ha provocato un naturale aumento dei prezzi, scaturito dalla necessità di parare i colpi bassi provocati da eventuali mancate locazioni che, dato lo spezzettamento della stagionalità, possono sempre trovarsi dietro l'angolo di ogni piano di previsione: se ieri poche famiglie coprivano l'occupazione dell'intero periodo estivo, oggi il numero dei clienti deve essere molto elevato. È difficile capire chi abbia innescato questo meccanismo, se siano stati i prezzi elevati ad accorciare la durata della vacanza o viceversa.

Proprio perché questo nostro mondo attuale risulta sempre di più una realtà di cambiamento, noi operatori del settore ci troviamo di fronte alla necessità e opportunità di misurarci nell'offrire un servizio sempre migliore attraverso la specializzazione e la conoscenza delle abitudini e necessità dei turisti.

Le richieste da parte dei turisti delle soluzioni di case vacanza sono oggi estremamente varie e sul mercato c'è veramente di tutto, ma la qualità, pur se molto migliorata, è ancora, bisogna riconoscerlo, mediocre.

Pur offrendo unità immobiliari migliori del passato, esistono ancora soluzioni scadenti e ancora troppo poche opportunità veramente eccellenti.

Questo è uno dei punti che il mondo turistico delle case vacanza deve oggi impegnarsi a migliorare.

Se è vero che la nostra clientela appartiene al mondo della massa, è altrettanto vero che la massa, come abbiamo visto, è cambiata, è più esigente, e oltre alla convenienza ora guarda anche alla qualità.

Inoltre, e non è poco, in Italia le zone turistiche in grado di offrire alla clientela ville, case, appartamenti con servizi efficienti, sono identificate principalmente nel centro-nord del Paese.

Che dire di tutto il resto dell'Italia, del sud così eccezionalmente accattivante, con i suoi territori e paesaggi naturali unici ed insostituibili, e nel contempo poco sviluppati nell'industria turistica? Le unità immobiliari che potrebbero fungere da casa vacanza non hanno possibilità di mercato e rimangono purtroppo chiuse di fronte ad un mondo di potenziali clienti pronti a raggiungerle.

Ma lanciando uno sguardo al passato più...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA