Il diritto

AutoreAldo Moro
Pagine40-52
40
Il diritto
Parlando nelle lezioni precedenti della società, abbiamo per ne-
cessità di cose anticipato la definizione del diritto; qui perciò non ci
resta che chiarire e svolgere quanto in quella sede abbiamo enunciato.
Ricordiamo intanto quello che abbiamo detto a proposito della distin-
zione fra società e Stato, che cioè fra i due termini non corre una
differenza sostanziale, perché la società si pone essenzialmente come
Stato, mentre, per una maggiore chiarezza di idee, è opportuno distin-
guere l’una dall’altro, per cogliere in tutta la sua vivezza il processo
per cui la società si fa secondo la legge di verità che le è caratteristica.
Un altro momento, anch’esso implicito nel concetto di società e di
Stato, occorre ora presentare in forma autonoma, per meglio illustrare
la natura del fenomeno sociale. Tale elemento è appunto il diritto e c’è
appena bisogno di avvertire, dopo le osservazioni or ora riprese, che
esso, già implicito nel concetto di società e di Stato, solo in questa
categoria può essere inteso nella pienezza, mentre la ragione del distin-
guere è appunto nella opportunità di presentare in modo autonomo quello
che in realtà è e resta momento di un fenomeno nel quale vive e fuori del
quale è inconcepibile. La realtà vera è appunto la società che si svolge,
nel suo divenire storico, secondo la sua legge etica; distinguere que-
st’ultima dal fenomeno sociale risponde al bisogno di intendere me-
glio questo, purché sia chiaro che esso ha piena realtà, in quanto
rappresenta la concreta vita della società secondo il suo ideale etico.
È ormai chiaro che il diritto si risolve appunto nella universale
legge etica che domina il mondo dell’azione di cui rappresenta il
valore e di cui guida il processo come verità ad esso immanente.
Prima di procedere ad una distinzione, che tenga naturalmente conto
della unità esistente fra diritto e etica, è opportuno riaffermare che non
c’è che una norma per la vita individuale e sociale; che anzi, neppur
si può parlare di una vita individuale per se stessa, perché, come

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA

VLEX uses login cookies to provide you with a better browsing experience. If you click on 'Accept' or continue browsing this site we consider that you accept our cookie policy. ACCEPT