Gli 'anni di piombo' e il diritto del lavoro dell'emergenza

Autore:Lorenzo Gaeta
Pagine:65-70
 
ESTRATTO GRATUITO
10
GLI ‘ANNI DI PIOMBO’
E IL DIRITTO DEL LAVORO DELL’EMERGENZA
Gli anni Settanta, iniziati con l’approvazione dello statuto dei la-
voratori, segnano l’apice della fase economica espansiva iniziata con
la fine della guerra. Ben presto, peraltro, nel 1973, la prima crisi pe-
trolifera, originata da uno dei tanti conflitti tra Israele e i paesi arabi,
investe tutto il mondo ed ha effetti terribili, non solo sul prezzo del
petrolio, ma sul funzionamento dell’inte ra industria planetaria. Esplo-
de una crisi economica di dimensioni mondiali, che in Italia non ispira
soltanto grossolane politiche di austerity (viene vietato l’uso delle au-
tovetture la domenica…), ma segna soprattutto l’inizio di una prima
involuzione del diritto del lavoro, costretto a ridimensionarsi davanti
a un contesto economico caratterizzato da un’inflazione galoppante,
che erode il potere di acquisto dei salari, e da intensi processi di ri-
strutturazione e riconversione posti in essere dalle imprese per moder-
nizzare l’organizzazione ed i prodotti, anche grazie all’impiego delle
nuove tecnologie informatiche applicate ai processi produttivi. Ma i
Settanta sono anche gli ‘anni di piombo’, perché, in un’atmosfera gri-
gia e triste, fatta di paure e di violenze, si afferma, in Italia e altrove, il
terrorismo, che fa sentire la sua lugubre voce innanzitutto nel mondo
del lavoro, quasi come una reazione impazzita alla crisi.
La crisi economica che, a partire dalla crisi petrolifera del 1973,
si sviluppa lungo tutto il resto del decennio, è destinata a modificare
profondamente la realtà dei rapporti sociali ed economici su cui si era
sviluppato il garantismo legislativo culminato con l’intervento statu-
tario. Si fa strada la disoccupazione, soprattutto giovanile, e ci si vede
costretti ad intervenire con misure volte a tamponare le falle, quando
non addirittura a tornare indietro rispetto agli standard normativi. Ini-
zia la fase del diritto del lavoro dell’emergenza, caratterizzata da una
legislazione contenutisticamente frammentaria e tecnicamente faticosa:

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA