Decreto del giudice delegato che ordina la comunicazione ai creditori della proposta di concordato fallimentare (art. 125 R.D. 16 marzo 1942, n. 267)

Autore:Cinzia De Stefanis
Aggiornato al:Marzo 2008
 
ESTRATTO GRATUITO

Page 380

Il giudice delegato

Visto il decreto in data . . . con il quale si disponeva che il curatore e il comitato dei creditori esprimessero il loro parere in ordine alla convenienza della proposta di concordato fallimentare, presentata dal fallito, signor . . . con il ricorso in data . . . ; attesi i pareri espressi dal curatore e dal comitato dei creditori, rispettivamente il . . . e il . . . ; valutata la proposta di concordato sotto il profilo della convenienza; visto l'art. 125 L.F.

Ordina Che della proposta sia data immediata comunicazione a tutti i...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA