Le funzioni dello Stato

AutoreAldo Moro
Pagine93-94
93
Le funzioni dello Stato
Dopo esserci occupati dei fini dello Stato, vediamo di definire di
questo, alla stregua della già delineata natura della categoria, le fon-
damentali funzioni le quali saranno conseguenti a quelli e tali perciò
che li realizzino con caratteristiche operazioni. Per questo è opportuno
richiamare la distinzione tra la complessa realtà dello Stato nella sua
totalità, comprensiva dello svolgersi della vita sociale nell’attuale di
tutti gli scopi umani e sotto l’egida della legge di verità, e quel settore
della esperienza sociale, che abbiamo chiamato il momento potestati-
vo puro dello Stato, in cui i consociati vogliono la sola legge del-
l’azione concreta, il puro universale cioè che dia norma alla realizza-
zione dei fini umani nella vita sociale. È chiaro che, sotto l’uno e
l’altro profilo, è tuttavia sempre un’unità sociale che si costituisce, o
che sia l’accordarsi delle volontà individuali nel porre un’unica legge
dell’azione, o che le concrete volizioni si armonizzino, nell’ordine
universale della legge, in una solidarietà sociale, procurando poi, in
aggregati più o meno vasti, un perseguimento solidale di fini sociali,
impossibili a realizzarsi dall’individuo isolato. Tutto questo vedremo
meglio studiando la funzione propriamente amministrativa dello Stato.
Ma intanto già il richiamo ci serve, per illustrare il punto di vista
caratteristico riguardo alle operazioni nelle quali e per le quali si fa lo
Stato come solidarietà sociale.
È chiaro ormai che, nell’ambito dello Stato, ogni azione di cui si
compone l’esperienza sociale che lo costituisce si pone con una tipica
anima sociale, come fatto essenziale di solidarietà e cioè con una
immanente considerazione degli altri, per i quali l’azione di ciascuno
è, come nell’essenza della vita umana, profondamente significante.
Ciò è vero in entrambi i settori in cui abbiamo distinto l’esperienza
sociale dello Stato, perché, o si accordino le volontà nel porre la legge
universale dell’azione, o che le volizioni si armonizzino in concreto

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA

VLEX uses login cookies to provide you with a better browsing experience. If you click on 'Accept' or continue browsing this site we consider that you accept our cookie policy. ACCEPT