DECRETO 31 gennaio 2012 - Riconoscimento, al sig. Francesco Sorrenti, di titolo di studio estero abilitante all''iscrizione in Italia al ruolo degli agenti e rappresentanti di commercio. (12A01557)

 
ESTRATTO GRATUITO

IL DIRETTORE GENERALE

per il mercato, la concorrenza, il consumatore, la vigilanza e la normativa tecnica

Visto il decreto legislativo 9 novembre 2007, n. 206, recante «Attuazione della direttiva 2005/36/CE relativa al riconoscimento delle qualifiche professionali, nonche' della direttiva 2006/100/CE che adegua determinate direttive sulla libera circolazione delle persone a seguito dell'adesione di Bulgaria e Romania»;

Vista la domanda con la quale il sig. Francesco Sorrenti, cittadino italiano, ha chiesto il riconoscimento dell'esperienza professionale maturata in qualita' di amministratore unico della societa' «Dozzini Maggioni Sorrenti, s.l.» con sede in Hondarribia (Guipuzcoa - Spagna) esercente attivita' di ristorazione per oltre 2 anni, per l'esercizio in Italia della professione di Agente e rappresentante di commercio, ai sensi della legge 3 maggio 1985, n. 204, recante «Disciplina dell'attivita' di agente e rappresentante di commercio» e del decreto legislativo 26 marzo 2010, n. 59, recante «Attuazione della direttiva 2006/123/CE relativa ai servizi del mercato interno»;

Vista la circolare ministeriale n. 3329/C del marzo 1994 che prevede che ai fini dell'abilitazione all'esercizio dell'attivita' di agente e rappresentante di commercio sia possibile considerare equiparabili l'attivita' di vendita di alimenti e bevande con quella di somministrazione delle stesse;

Visto il parere emesso dalla conferenza di servizi di cui all'art. 16 del citato decreto legislativo n. 206/2007, nella riunione del giorno 13 dicembre 2011, che ha ritenuto, anche sulla base della citata posizione ministeriale, l'esperienza professionale dell'interessato idonea ed attinente all'esercizio dell'attivita' di Agente e rappresentante di commercio ai sensi della legge n. 204/ 1985 e del d.lgs. n. 59/2010, senza necessita' di applicare alcuna misura compensativa, previa dimostrazione da parte dell'interessato, mediante produzione di idonea documentazione, di effettivo svolgimento di direzione ed...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA