Esclusione per interdizione e inabilitazione (Art. 2286 e 2287)

Autore:Cinzia De Stefanis
Aggiornato al:Settembre 2008
 
ESTRATTO GRATUITO

Page 781

Sono comparsi i signori A . . ., B . . ., C . . . i quali

Premettono

- che è tra essi corrente con sede in . . . via . . . la società in accomandita semplice sotto la ragione sociale . . . costituita con atto a rogito dottor . . . notaio in . . . in data . . . N° . . . rep. registrato a . . . il . . . al numero . . . e iscritta presso l'ufficio del registro delle imprese di . . . con numero di registro delle imprese e codice fiscale . . . avente il capitale di euro . . . interamente versato ed esistente, spettante al socio A . . . per euro . . ., al socio B . . . per euro . . . e al socio C . . . per euro . . . e D . . . per euro . . .

- che il socio D . . . è stato interdetto (o inabilitato) con sentenza . . .

ciò premesso i comparenti, dato atto che i soci A . . . e B . . . sono stati notiziati della presente...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA