ENTE ACQUE DELLA SARDEGNA (ENAS) (scad. 30 luglio 2013) -

 
ESTRATTO GRATUITO

Bando di gara SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE. I.1)Denominazione, indirizzo e punti di contatto. Denominazione ufficiale: Ente Acque della Sardegna (ENAS) Indirizzo postale: Via Mameli n°88 - Cagliari - 09123 - Italia. Punti di contatto: All'attenzione del Servizio Appalti e Contratti, Via Mameli n° 88 09123 Cagliari;

P.Iva. 00140940925;

Tel. 070/6021201;

fax:070/670758;

PEC: garesac@pec.enas.sardegna.it. Indirizzi Internet (URL): www.enas.sardegna.it e www.regione.sardegna.it Ulteriori informazioni sono disponibili presso i punti di contatto sopra indicati. Il disciplinare di gara e la documentazione complementare sono disponibili presso i punti di contatto sopra indicati. Le offerte vanno inviate ad ENAS Via Mameli 88, 09123 Cagliari. I.2)Tipo di amministrazione aggiudicatrice e principali settori di attivita': Autorita' Regionale - Gestione delle risorse idriche SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO. II.1)Descrizione. II.1.1)Denominazione conferita all'appalto dall'amministrazione aggiudicatrice: Progettazione ed esecuzione dei lavori denominati "Progetto di un impianto di produzione di energia rinnovabile solare nell'Area Industriale di Ottana - stralcio del progetto definitivo generale I Lotto - I Comparto". CIG 5096685D80 - CUP I55F11000150008 - I75F11000160005. II.1.2)Tipo di appalto e luogo di esecuzione: Progettazione esecutiva ed esecuzione lavori. Luogo principale di esecuzione: Comuni di Noragugume e Bolotana (NU) Codice NUTS ITG26. II.1.3)l'avviso riguarda un appalto pubblico. II.1.5)Breve descrizione dell'appalto: L'intervento riguarda la realizzazione di un parco solare sperimentale di potenza pari a 1 MW che impegna una superficie di 4.53 ha ubicato nell'area del Consorzio Industriale Provinciale di Nuoro. L'intervento opere e' costituito da un impianto solare termodinamico (potenza 0,6 MW) e da un impianto fotovoltaico a concentrazione a inseguimento biassiale (potenza 0,4 MW). Il sistema termodinamico e' costituito da un sistema di collettori a concentrazione che scaldano olio diatermico ad alta temperatura la cui energia viene convertita in energia elettrica da impianto ORC (Organic Rankine Cycle). Sono previsti sistemi di accumulo termico ed elettrochimico. Il sistema termodinamico e' affiancato da un sistema fotovoltaico a concentrazione ad inseguimento biassiale costituito da 37 inseguitori. Le opere sono completate da opere civili che comprendono tre edifici (uffici, deposito/officina, sala turbina), recinzioni...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA