Verbale di assemblea straordinaria di emissione di obbligazioni convertibili in azioni

Autore:Cinzia De Stefanis
Aggiornato al:Gennaio 2008
 
ESTRATTO GRATUITO

Page 776

N. . . . repertorio N. . . . raccolta

Verbale di assemblea straordinaria di emissione di obbligazioni convertibili in azioni

REPUBBLICA ITALIANA

L'anno . . . il giorno . . . del mese di . . . in . . .via . . . n. . . . alle ore . . .

A richiesta della spett. le ". . . Spa", con sede in . . . (. . .), via . . . n. . . . codice fiscale . . . coincidente con il numero di iscrizione presso il registro delle imprese di . . . capitale sociale euro. . . (. . .), io dr . . . notaio in . . . con studio in via . . . n. . . . iscritto nel ruolo dei distretti notarili riuniti di . . . e . . . mi sono trovato ove sopra all'ora anzidetta per assistere elevandone verbale all'assemblea straordinaria e ordinaria degli azionisti della predetta società oggi convocata in questo luogo ed ora per discutere e deliberare sul seguente

Ordine del giorno

Emissione di obbligazioni convertibili in azioni e correlativo aumento del capitale sociale Il presidente illustra la proposta di emissione di un prestito obbligazionario di euro . . . (. . .) rappresentato da n. . . . obbligazioni, convertibili in azioni, del valore nominale di euro . . . ciascuna, tutte riservate in opzione alla pari agli intestatari delle n. . . . azioni di euro . . . ciascuna, attualmente in circolazione, in ragione di una obbligazione per ogni gruppo di due azioni possedute; obbligazioni che frutteranno l'interesse del . . .% annuo e che potranno essere convertite in azioni per un eguale valore nominale nel periodo dal . . . al . . . Fa presente che in correlazione con la prevista convertibilità di dette obbligazioni, si rende necessario un aumento del capitale in misura corrispondente all'importo delle emittende obbligazioni.

Il sindaco signor . . . a nome dell'intero collegio sindacale conferma ed attesta che, anche secondo quanto risulta dall'ultimo bilancio approvato in data . . . e depositato presso il registro delle imprese di . . . in data . . . n. . . ., detto importo di euro . . . non supera i limiti massimi previsti dalla legge non avendo, tra l'altro, la società finora emesso alcun prestito obbligazionario e che il capitale attuale è interamente versato, ed esprime parere favorevole circa la deliberanda emissione.

Chiusa la discussione il presidente invita l'assemblea a deliberare. L'assemblea, udita l'esposizione del presidente, sentita la relazione del consiglio di amministrazione, preso atto del parere favorevole del collegio sindacale, in conformità alle proposte del...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA