Diritto pubblico e diritto privato

AutoreAldo Moro
Pagine306-310
306
Diritto pubblico e diritto privato
L’opinione comunemente accolta intorno ai criteri di differenzia-
zione tra diritto pubblico e diritto privato guarda ai destinatari dell’uti-
lità che ogni sistema di diritto determina. E cioè, secondo quanto si
suole assumere, le norme di diritto privato son poste in funzione dei
singoli nella loro singolarità; quelle di diritto pubblico in funzione
della collettività come tale. Nella prima sfera di diritto emerge la
persona umana con i suoi propri interessi e gli strumenti giuridici atti
a soddisfarli. Nella seconda invece il tutto sociale con i suoi interessi
autonomi e ben definiti nei confronti di quelli singoli.
Qui è innanzi tutto necessario precisare il significato della utilitas
di cui si parla. Con questa espressione in fondo si richiama la finalità
propria del diritto, la funzione che esso assolve nella vita sociale.
Funzione che si assume appunto caratteristicamente variabile almeno
ad una prima considerazione, oscillando tra la tutela della persona
umana e quella della società, immediatamente avuta di mira. Ed in
questo variare è implicita l’idea di queste due sfere sussistenti come
diverse, anche se coordinate in vista di un’unica finalità umanistica,
alla quale nessuna sana concezione sociale può sottrarsi.
Ma, prima di andare più in fondo nella comprensione del signi-
ficato del diritto pubblico e di quello privato così intesi, conviene
soffermarsi un poco a prendere in esame tentativi significanti che sono
stati operati, per eliminare la distinzione e risolvere senz’altro il diritto
privato nel pubblico. Si può osservare infatti che un motivo sociale si
ritrova come determinante della tutela giuridica anche nella sfera delle
azioni più squisitamente personali e private. Il criterio etico – lo ab-
biamo noi stessi osservato – che si esprime in diritti ed obblighi è
essenzialmente universale e nella vicenda della vita giuridica, nel gio-
co delle azioni e reazioni, è sempre in vista il destino di tutta l’uma-
nità, l’esperienza morale che tutti gli uomini ed ogni uomo debbono

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA

VLEX uses login cookies to provide you with a better browsing experience. If you click on 'Accept' or continue browsing this site we consider that you accept our cookie policy. ACCEPT