CASSA NAZIONALE DI PREVIDENZA E ASSISTENZA A FAVORE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI (scad. 6 maggio 2013) - Bando di gara d'appalto - Procedura ristretta ex articolo 55 del d.lgs. n. 163/2006 e ss.mm.ii. per la selezione di una societa' di gestione del risparmio deputata alla costituzione e gestione di un fondo immobiliare chiuso sulla base di un conferimento iniziale da parte della Stazione Appaltante di 50.000.000,00 Euro, per la Cassa Nazionale di Previdenza ed Assistenza a favore dei Dottori Commercialisti, con sede in Roma, alla Via Mantova, 1, CIG 5022792B12.

 
ESTRATTO GRATUITO

Bando di gara d'appalto - Procedura ristretta ex articolo 55 del d.lgs. n. 163/2006 e ss.mm.ii. per la selezione di una societa' di gestione del risparmio deputata alla costituzione e gestione di un fondo immobiliare chiuso sulla base di un conferimento iniziale da parte della Stazione Appaltante di 50.000.000,00 Euro, per la Cassa Nazionale di Previdenza ed Assistenza a favore dei Dottori Commercialisti, con sede in Roma, alla Via Mantova, 1, CIG 5022792B12. SEZIONE I:AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: Cassa Nazionale di Previdenza e Assistenza a favore dei Dottori Commercialisti (di seguito denominata "CNPADC", o "Stazione Appaltante"), con Sede in Roma, Via Mantova, 1 - 00198 Roma;

tel. 06474861;

fax 064820322;

indirizzo internet: www.cnpadc.it;

profilo del committente: www.cnpadc.it;

C.F.: 80021670585. (CNPADC). Punti di contatto: Dott. Sandro Nardi - Telefono: +3906474861 - Fax: +39064820322 - Posta elettronica: s.nardi@cnpadc.it Indirizzo internet: www.cnpadc.it Ulteriori informazioni sono disponibili presso: i punti di contatto sopra indicati. La Lettera d'Invito e l'ulteriore documentazione di gara sono disponibili sul sito internet www.cnpadc.it Le richieste di invito e le successive domande di partecipazione vanno inviate a: Cassa Nazionale di Previdenza e Assistenza a favore dei Dottori Commercialisti - via Mantova 1 - 00198 Roma. I.2) TIPO DI AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE E PRINCIPALI SETTORI DI ATTIVITA' Organismo di diritto pubblico - Cassa previdenziale a favore dei Dottori Commercialisti. SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO II.1) DESCRIZIONE II.1.1) Denominazione conferita all'appalto dall'amministrazione aggiudicatrice: Procedura ristretta ex art. 55 del d.lgs. n. 163/2006 e ss.mm.ii. (Codice) per la selezione di una societa' di gestione del risparmio (SGR) deputata alla costituzione e gestione di un fondo immobiliare chiuso (Fondo) sulla base di un conferimento iniziale da parte della Stazione Appaltante di Euro 50.000.000,00 (Euro cinquantamilioni/00) per il periodo di trenta anni a favore della CNPADC, secondo le condizioni e modalita' indicate nel presente Bando, nella Lettera d'Invito e nello schema di Regolamento del Fondo. II.1.2) Tipo di appalto e luogo di esecuzione, luogo di consegna o di prestazione dei servizi: servizi - categoria servizi n.6 - codice NUTS: ITE43. II.1.3) L'avviso riguarda: Un appalto pubblico. II.1.5) Breve descrizione dell'appalto o degli acquisti: Procedura ristretta ai sensi dell'art. 55 del Codice. La Stazione Appaltante selezionera' una SGR, regolamentata ai sensi del d.lgs. 24 febbraio 1998, n. 58 e ss.mm.ii. ("TUF") e regolarmente iscritta al relativo Albo, deputata all'istituzione, costituzione e gestione di un fondo immobiliare chiuso, di cui agli artt. 12 e 12-bis del d.m. 24 maggio 1999, n. 228. La SGR aggiudicataria sara' tenuta a gestire il Fondo nell'ambito del quale sara' previsto un comitato consultivo ("Comitato Consultivo"), composto da professionisti e membri di fiducia della Stazione Appaltante la cui nomina, proposta dalla SGR, dovra' ottenere l'approvazione della Stazione Appaltante stessa. Detto Comitato sara' legittimato ad esprimere pareri in linea con quanto precisato nello schema di Regolamento allegato alla Lettera d'Invito. In seguito alla stipula del contratto la Stazione Appaltante conferira' al Fondo la somma di Euro 50.000.000,00 (Euro cinquantamilioni/00). La presente gara e' stata deliberata dal Consiglio d'Amministrazione della CNPADC con determinazione del 19 marzo 2013. II.1.6) CPV (Vocabolario comune per gli appalti): CPV 66140000-3 II.1.7) L'appalto rientra nel campo di applicazione dell'accordo sugli appalti pubblici (AAP): no II.1.8) Divisione in lotti: no II.1.9) Ammissibilita' di varianti: no II.2) ENTITA' DELL'APPALTO II.2.1) Entita' totale: A puro titolo indicativo ed ai fini dell'individuazione della soglia di cui all'art. 28 del Codice, nonche' della prestazione delle garanzie sempre previste dal Codice, assumendo che le commissioni medie riconosciute alla SGR ammontino ad 1% (uno percento) di una massa gestita sempre pari ad euro 50.000.000,00 l'importo del contratto e'...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA