DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE 26 giugno 2018, n. 31 - Ricettivita' dei servizi educativi in contesto domiciliare. Modifiche al regolamento emanato con decreto del Presidente della Giunta regionale 30 luglio 2013, n. 41/R (Regolamento di attuazione dell'articolo 4-bis della legge regionale 26 luglio 2002, n. 32 'Testo unico della normativa della Regione Toscana in materia di educazione, istruzione, orientamento, formazione professionale e lavoro' in materia di servizi educativi per la prima infanzia). (18R00292)

 
ESTRATTO GRATUITO

(Pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Toscana n. 26 del 27 giugno 2018) LA GIUNTA REGIONALE ha approvato IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA emana il seguente regolamento: (omissis). Visto l'art. 117, comma sesto, della Costituzione;

Visto l'art. 42 dello Statuto;

Vista la legge regionale 26 luglio 2002, n. 32 (Testo unico della normativa della Regione Toscana in materia di educazione, istruzione, orientamento, formazione professionale e lavoro) e in particolare l'art. 4-bis;

Visto il regolamento emanato con decreto del Presidente della Giunta regionale 30 luglio 2013, n. 41/R (Regolamento di attuazione dell'art. 4-bis della legge regionale 26 luglio 2002, n. 32 «Testo unico della normativa della Regione Toscana in materia di educazione, istruzione, orientamento, formazione professionale e lavoro» in materia di servizi educativi per la prima infanzia);

Visto il parere del Comitato di direzione espresso nella seduta dell'8 marzo 2018;

Visto il parere della competente struttura di cui all'art. 17, comma 4 del regolamento interno della Giunta regionale 19 luglio 2016, n. 5;

Vista la preliminare deliberazione di adozione dello schema di regolamento del 3 aprile 2018;

Visto il parere favorevole del Consiglio delle autonomie locali espresso nella seduta del 25 maggio 2018;

Visto il parere favorevole della seconda commissione consiliare espresso nella seduta del 29 maggio 2018;

Visto l'ulteriore parere della competente struttura di cui all'art. 17, comma 4 del regolamento interno della giunta regionale 19 luglio 2016, n. 5;

Vista la deliberazione della Giunta regionale 11 giugno 2018, n. 640;

Considerato quanto segue: 1. poiche' il numero dei bambini iscritti ai servizi educativi in contesto domiciliare, al pari di quanto si verifica...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA