DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE 15 maggio 2017, n. 8 - Regolamento regionale recante: 'Modifiche all'articolo 15 del regolamento regionale 4 ottobre 2011, n. 12/R (Regolamento delle procedure di assegnazione degli alloggi di edilizia sociale, in attuazione dell'articolo 2, comma 5 della legge regionale 17 febbraio 2010, n. 3 (Norme in materia di edilizia sociale))'. (17R00220)

 
ESTRATTO GRATUITO

(Pubblicato nel Supplemento ordinario n. 1 al Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte n. 20 del 18 maggio 2017) IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE Visto l'art. 121 della Costituzione (come modificato dalla legge costituzionale 22 novembre 1999, n. 1);

Visti gli articoli 27 e 51 dello Statuto della Regione Piemonte;

Vista la legge regionale 17 febbraio 2010, n. 3 e s.m.i.;

Visto il regolamento regionale 4 ottobre 2011, n. 12/R;

Vista la deliberazione della Giunta regionale n. 16-5044 del 15 maggio 2017. E m a n a: il seguente regolamento: (Omissis);

Art. 1 Sostituzione dell'art. 15 del r.r. 12/R/2011 1. L'art. 15 del regolamento regionale 4 ottobre 2011, n. 12/R (regolamento delle procedure di assegnazione degli alloggi di edilizia sociale, in attuazione dell'art. 2, comma 5, della legge regionale 17 febbraio 2010, n. 3 (Norme in materia di edilizia sociale)), e' sostituito dal seguente: «Art. 15 (Decadenza per morosita' colpevole). - 1. L'ente gestore, dopo tre mesi di morosita' nel pagamento del canone di locazione e delle spese accessorie, provvede a darne tempestiva informazione al comune che ha disposto l'assegnazione e all'assegnatario medesimo. 2. Il Comune dispone gli opportuni accertamenti, finalizzati a verificare, anche con l'ausilio dei servizi sociali competenti per territorio, la situazione di oggettiva impossibilita' del nucleo assegnatario a corrispondere quanto dovuto, dandone riscontro all'ente gestore nel termine da quest'ultimo indicato, comunque non superiore a sessanta giorni. 3. Qualora il comune confermi la possibilita' dell'assegnatario a corrispondere quanto dovuto o non fornisca alcun riscontro...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA