Decreto di chiusura di fallimento (artt. 118 e 119 R.D. 16 marzo 1942, n. 267)

Autore:Cinzia De Stefanis
Aggiornato al:Marzo 2008

Page 348

Tribunale di . . . Ufficio fallimenti

Il tribunale, riunito in camera di consiglio, con l'intervento dei magistrati: dott. . . . -presidente

dott. . . . - giudice

dott. . . . - giudice

letta l'istanza che precede avanzata dal curatore tendente ad ottenere la chiusura del fallimento della . . . (reg. fall. . . ./. . .) per totale distribuzione del l'attivo ed esaminata la relativa documentazione; rilevato che le circostanze esposte nell'istanza trovano riscontro nella documentazione esistente agli atti; ritenuto che, nel ricorso delle condizioni suddette, a norma dell'art. 118, comma 3, n. 1 L.F., n. 5 devesi dichiarare la chiusura del fallimento;

P.Q.M.

Visti gli artt. 118 e 119 L.F. dichiara chiusa la...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA