DECRETO 9 novembre 2016 - Rinnovo dell'autorizzazione al laboratorio Agro.biolab laboratory Societa' a responsabilita' limitata unipersonale, in Rutigliano, al rilascio dei certificati di analisi nel settore oleicolo. (16A08335)

 
ESTRATTO GRATUITO

IL DIRETTORE GENERALE per la promozione della qualita' agroalimentare e dell'ippica Visto il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, recante norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle Amministrazioni pubbliche, ed in particolare l'art. 16, lettera d);

Visto il regolamento (UE) n. 1151/2012 del Parlamento europeo e del Consiglio del 21 novembre 2012 sui regimi di qualita' dei prodotti agricoli e alimentari, e in particolare l'art. 58 che abroga il regolamento (CE) n. 510/2006;

Visto l'art. 16, comma 1 del predetto regolamento (UE) n. 1151/2012 che stabilisce che i nomi figuranti nel registro di cui all'art. 7, paragrafo 6 del regolamento (CE) n. 510/2006 sono automaticamente iscritti nel registro di cui all'art. 11 del sopra citato regolamento (UE) n. 1151/2012;

Visti i regolamenti (CE) con i quali, sono state registrate le D.O.P. e la I.G.P. per gli oli di oliva vergini ed extravergini italiani;

Considerato che gli oli di oliva vergini ed extravergini a D.O.P. o a I.G.P., per poter rivendicare la denominazione registrata, devono possedere le caratteristiche chimico-fisiche stabilite per ciascuna denominazione, nei relativi disciplinari di produzione approvati dai competenti Organi;

Considerato che tali caratteristiche chimico-fisiche degli oli di oliva vergini ed extravergini a denominazione di origine devono essere accertate da laboratori autorizzati;

Visto il decreto 14 novembre 2012, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - Serie generale n. 277 del 27 novembre 2012 con il quale al laboratorio Agro.biolab laboratory Societa' a responsabilita' limitata unipersonale, ubicato in Rutigliano (Bari), S.P. 240 km 13,8, e' stata rinnovata l'autorizzazione...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA