DECRETO 7 dicembre 2017 - Liquidazione coatta amministrativa della «Domus Concordiae - societa' cooperativa sociale a responsabilita' limitata onlus», in Bari e nomina del commissario liquidatore. (18A00125)

 
ESTRATTO GRATUITO

IL MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 5 dicembre 2013, n. 158, recante il regolamento di organizzazione del Ministero dello sviluppo economico, per le competenze in materia di vigilanza sugli enti cooperativi;

Visto il decreto-legge 6 luglio 2012, n. 95, convertito nella legge 7 agosto 2012, n. 135;

Vista la sentenza del 25 settembre 2017 n. 140/2017 del Tribunale di Bari con la quale e' stato dichiarato lo stato d'insolvenza della societa' cooperativa «Domus Concordiae - Societa' cooperativa sociale a responsabilita' limitata Onlus»;

Considerato che ex art. 195, comma 4 del regio decreto 16 marzo 1942, n. 267 la stessa e' stata comunicata all'autorita' competente perche' disponga la liquidazione ed e' inoltre notificata, affissa e resa pubblica nei modi e nei termini stabiliti per la sentenza dichiarativa dello stato di fallimento;

Visto l'art. 195 del regio decreto 16 marzo 1942, n. 267, per cui l'adozione del provvedimento di liquidazione coatta amministrativa e' attivita' del tutto vincolata;

Ritenuta l'opportunita' di omettere la comunicazione di avvio del procedimento ex art. 7 della legge 7 agosto 1990, n. 241, con prevalenza dei principi di economicita' e speditezza dell'azione amministrativa, atteso che l'adozione del decreto di liquidazione coatta amministrativa e' atto dovuto e...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA