DECRETO 28 aprile 2016 - Trasmissione, per via telematica, al Ministero dell'economia e delle finanze dei dati e delle informazioni relativi al ritiro dalla circolazione di banconote e di monete metalliche in euro sospette di falsita'. (16A04216)

 
ESTRATTO GRATUITO

IL MINISTRO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE Visto il regolamento (CE) n. 1338/2001 del Consiglio del 28 giugno 2001, come modificato dal regolamento (CE) n. 44/2009 del Consiglio del 18 dicembre 2008, che definisce talune misure necessarie alla protezione dell'euro contro la falsificazione;

Visto il decreto-legge 25 settembre 2001, n. 350, convertito, con modificazioni, dalla legge 23 novembre 2001, n. 409, recante «Disposizioni urgenti in vista dell'introduzione dell'euro, in materia di tassazione dei redditi di natura finanziaria, di emersione di attivita' detenute all'estero, di cartolarizzazione e di altre operazioni finanziarie», con particolare riguardo agli articoli 7 ed 8;

Visto il decreto del Ministro dell'economia e delle finanze del 1° marzo 2002, recante «Modalita' riguardanti il ritiro dalla circolazione delle monete metalliche in euro sospette di falsita'»;

Visto il decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, concernente il «Codice in materia di protezione dei dati personali»;

Vista la legge 24 novembre 2006, n. 286, di conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 3 ottobre 2006, n. 262, recante «disposizioni urgenti in materia tributaria e finanziaria», in particolare l'art. 2, comma 152, come modificato dall'art. 97, comma 2, lettera a), del decreto-legge 24 gennaio 2012, n. 1 «Disposizioni urgenti per la concorrenza, lo sviluppo delle infrastrutture e la competitivita'», convertito, con modificazioni, dalla legge 24 marzo 2012, n. 27;

Visto l'art. 17 del decreto del Ministero dell'economia e delle finanze del 30 aprile 2007, n. 112, recante il «Regolamento di attuazione della legge 17 agosto 2005, n. 166;

Visto il provvedimento del Governatore della Banca d'Italia del 14 febbraio 2012, concernente «Disposizioni relative al controllo dell'autenticita' e idoneita' delle banconote in euro e al loro ricircolo»;

Visto il decreto del Ministero dell'economia e delle finanze di concerto con il Ministero dell'interno del 26 settembre 2002, recante «Modalita' e termini per l'invio delle segnalazioni riguardanti le banconote e le monete in euro sospette di falsita' ritirate o sequestrate da parte delle Forze di polizia»;

Visto il decreto del Ministero dell'economia e delle finanze del 1° febbraio 2013, recante «Disposizioni applicative della trasmissione al Ministero dell'economia e delle finanze, per via telematica, dei dati e delle informazioni sui casi di sospetta falsita' dell'euro»;

Visto il decreto legislativo 1°...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA