DECRETO 23 dicembre 2019 - Ulteriore utilizzo parziale dell'accantonamento sulla dotazione del Fondo di solidarieta' comunale 2019, a seguito di verifiche dei gettiti IMU e TASI. (19A08090)

 
ESTRATTO GRATUITO

IL MINISTRO DELL'INTERNO di concerto con IL MINISTRO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE Visto l'art. 1, comma 921, della legge 30 dicembre 2018, n. 145 (legge di bilancio 2019), che ha confermato per il 2019 l'erogazione ai comuni delle regioni a statuto ordinario e delle Regioni Siciliana e Sardegna del Fondo di solidarieta' comunale di cui all'art. 1, comma 380, lettera b), della legge 24 dicembre 2012, n. 228, per gli stessi importi indicati negli allegati al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri (D.P.C.M.) del 7 marzo 2018, pubblicato nel supplemento ordinario n. 17 alla Gazzetta Ufficiale n. 83 del 10 aprile 2018;

Rilevato che la stessa disposizione ha altresi' confermato un accantonamento di 15 milioni di euro, a valere sulla dotazione complessiva, gia' previsto per l'anno 2018 dall'art. 7 del predetto decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, finalizzato prioritariamente all'attribuzione di eventuali conguagli ai singoli comuni, derivanti da rettifiche dei valori dei gettiti IMU e TASI, e che le assegnazioni sono disposte con uno o piu' decreti del Ministro dell'interno, di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze, da adottare sentita la Conferenza Stato-citta' ed autonomie locali;

Visto il precedente decreto dell'11 aprile 2019, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 98 del 27 aprile 2019, con il quale e' stato disposto un primo utilizzo parziale degli accantonamenti sulla dotazione del Fondo di solidarieta' comunale 2019, a seguito di verifiche dei gettiti IMU e TASI, per un totale di euro 2.468.584,24;

Considerato che il Ministero dell'economia e delle finanze - Dipartimento delle finanze ha provveduto alla verifica, per alcuni comuni, dei valori utilizzati per il riparto del Fondo di solidarieta' comunale...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA