DECRETO 20 ottobre 2015 - Autorizzazione al rilascio di certificazione CE all'Istituto superiore delle comunicazioni e delle tecnologie dell'informazione, in Roma, ad operare in qualita' di organismo notificato per la certificazione CE, in attuazione della direttiva 1999/05/CE, in materia di apparecchiature radio e apparecchiature terminali di telecomunicazioni. (15A08660)

 
ESTRATTO GRATUITO

IL DIRETTORE GENERALE per la pianificazione e la gestione dello spettro radioelettrico Visto il regolamento (CE) n. 765/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio del 9 luglio 2008 recante norme in materia di accreditamento e di vigilanza del mercato per quanto riguarda la commercializzazione dei prodotti che ha abrogato il regolamento (CEE) n. 339/93;

Vista la decisione (CE) n. 768/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio del 9 luglio 2008 relativa a un quadro comune per la commercializzazione dei prodotti che ha abrogato la decisione (CEE) 465/93;

Vista la direttiva 1999/5/CE riguardante le apparecchiature radio e le apparecchiature terminali di telecomunicazioni e il reciproco riconoscimento della loro conformita';

Visto il decreto legislativo 9 maggio 2001, n. 269, di attuazione della direttiva 1999/5/CE riguardante le apparecchiature radio e le apparecchiature terminali di telecomunicazioni e il reciproco riconoscimento della loro conformita';

Visto l'art. 12 del decreto legislativo 9 maggio 2001, n. 269, in cui si dispone, tra l'altro, che il Ministero delle comunicazioni designa gli organismi nel rispetto di cui all'allegato VI annesso al decreto stesso per le procedure di valutazione della conformita' previste dall'art. 11;

Visto il decreto legislativo 30 dicembre 2003, n. 366, recante modifiche ed integrazioni al decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300, concernenti le funzioni e la struttura organizzativa del Ministero delle comunicazioni, a norma dell'art. 1 della legge 6 luglio 2002, n. 137 e in particolare l'art. 6;

Vista l'ordinanza del Segretario generale del Ministero delle comunicazioni in data 6 giugno 2006 con la quale e' stato costituito il Comitato tecnico incaricato di esprimere parere sulle domande di designazione degli organismi notificati ai sensi della direttiva 1999/5/CE e l'allegata procedura per la designazione stessa degli organismi notificati di cui al provvedimento direttoriale della Direzione generale regolamentazione e qualita' dei servizi del 5 settembre 2000;

Visto il decreto-legge 16 maggio 2008, n. 85, convertito dalla legge 14 luglio 2008, n. 121 e, in particolare, i commi 1, 2 e 7 dell'art. 1;

Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 5 dicembre 2013, n. 158 recante «Regolamento di organizzazione del Ministero dello sviluppo economico»;

Visto il decreto ministeriale 17 luglio 2014, relativo all'individuazione degli uffici di livello dirigenziale non generale del Ministero...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA